Uno sguardo agli altri due gironi di Serie C

Questo articolo è offerto da Intergomma Service Quattro, pneumatici, revisioni e officina meccanica con sede a Ospedaletto in Via Aldrovandi 22 e a La Fontina in via Alamanni 6/A
 di Maurizio Ribechini  articolo letto 203 volte
Uno sguardo agli altri due gironi di Serie C

In questa rubrica ogni martedì seguiremo l'andamento degli altri due gironi di Serie C, che forse poco interesse possono destare nell'immediato ma che in prospettiva, lo ricordiamo, vedranno le partecipanti scontrarsi nei play-off anche con le appartenenti al girone A.

Dopo la terza giornata nel girone B sono due le capoliste a punteggio pieno, entrambe squadre del "Triveneto". Si tratta del Vicenza (che ha superato 1-0 il Teramo) e del Pordenone (corsaro 1-0 sul campo del Fano), entrambe a 9 punti. Dietro da segnalare che a suo modo è a punteggio pieno anche la Sambenedettese (che ha sconfitto per 3-1 la Feralpi Salò) e deve recuperare una gara con la Fermana; i marchigiani sono a quota 6 punti assieme al Bassano (che ha espugnato per 3-0 il campo del Santarcangelo) e il Renate (che ha invece conosciuto la prima sconfitta stagionale, 0-1 in casa con l'Albinoleffe di Alvini). Spicca inoltre la dilagante vittoria esterna 5-1 della Trestina, al primo successo dopo il ritorno fra i professionisti, sul campo del Ravenna. Per il resto la giornata ha offerto i pareggi 1-1 fra Mestre e Gubbio e 2-2 tra Sudtirol e Fermana. Nel posticipo di ieri sera la Reggiana ha ottenuto la sua prima vittoria stagionale battendo 1-0 nel derby un Modena che si trova ancora a 0 punti in classifica.

Nel girone C invece non vi è nessuna squadra a punteggio pieno dopo tre turni. La leadership con 7 punti solitaria spetta al Monopoli, che ha comunque il rimpianto di non essere andato oltre lo 0-0 casalingo contro l'Akragas ultimo in classifica. Dietro rimane fermo a 6 punti il Bisceglie che riposava ma anche il Rende, sconfitto a domicilio 0-1 dal Siracusa. Dietro troviamo un vero e proprio ingorgo a quota 4 punti, con ben undici squadre appaiate. Fra loro il Lecce, che dopo il KO 3-0 a Catania ha visto rassegnare le dimissioni da parte di mister Roberto Rizzo. Per il resto è stata una giornata con ben sette pareggi che hanno quindi smosso ben poco gli equilibri, ad eccezione della vittoria della Virtus Francavilla per 1-0 sul Racing Fondi.