Squadre B, Gravina categorico: "Non è il mio progetto, lo chiuderò". E sulla serie cadetta: "Torna a 22"

15.01.2019 18:00 di La Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
Gabriele Gravina
Gabriele Gravina

Dalle colonne del quotidiano "La Gazzetta dello Sport" il Presidente della FIGC Gabriele Gravina commenta l'introduzione delle "Squadre B" nel campionato italiano dopo l'inserimento in terza serie di quest'anno della Juventus U23: "Per come è stato frettolosamente concepito e introdotto dalla gestione commissariale non è il mio progetto e lo chiuderò. Dobbiamo lavorare ad un sistema diverso, che premi davvero i giovani, innanzitutto abbassando il limite da 23 a 20 anni. Per com'è ora serve solo a schierare i giocatori in esubero". Gravina commenta anche il format della serie cadetta: "La B tornerà a 22 squadre, l'ho già detto con chiarezza, a meno che non intervenga una decisione del consiglio federale con la maggioranza dei tre quarti. Non saranno consentite ulteriori fughe in avanti. Se dovessi percepire minacce di nuovi contenziosi, adotterò tutti i provvedimenti necessari. Detto questo possiamo stabilire il percorso che porti in via definitiva la B a 20 squadre, con la mia disponibilità a proporre il blocco dei ripescaggi".