La media spettatori del Girone B - Vicenza guarda tutti dall'alto

09.01.2019 13:30 di Andrea Martino Twitter:   articolo letto 594 volte
Fonte: stadiapostcards.com
Il 'Menti' di Vicenza
Il 'Menti' di Vicenza

Prima che prenda il via la seconda parte della stagione, è tempo di bilanci in tutti gli ambiti del calcio di Serie C. Dalle valutazioni che stanno conducendo le singole società, che dal campo stanno traendo quegli spunti utili da sviluppare poi in sede di mercato, per finire con le statistiche accumulate dai club nei primi tre mesi di campionato. Una di queste voci è quella della media degli spettatori che settimanalmente hanno popolato gli impianti. Come abbiamo già avuto modo di commentare la scorsa settimana, nel Girone A la vetta della classifica, sia per quanto riguarda il numero complessivo di presenze, sia la media spettatori a partita, è occupata dall'Arena Garibaldi. Qual è il quadro del Girone B?

In questo raggruppamento c'è uno stadio che più di ogni altro si è distinto per passione e calore: è il "Menti" di Vicenza. Lo stadio biancorosso nelle 10 gare fin qui ospitate ha accolto ben 83.490 spettatori, quasi 40mila in più dell'Arena Garibaldi (che di partite ne ha ospitate però 8). Un dato incredibile, che certifica la grande vicinanza del popolo vicentino alla nuova società guidata da Renzo Rosso: la media degli spettatori a partita è di 8.349 (anche in questo caso superiore di quasi 3mila unità a quella nerazzurra). Dietro a Vicenza troviamo Trieste: il "Rocco" in 9 gare ha ospitato 38.740 spettatori, per una media a gara di 4.304 persone. Gradino più basso del podio per il "Liberati" di Terni, dove nelle 9 gare fin qui disputate si sono radunati 28.721 spettatori, per una media a partita di 3.191 tifosi.

Sul fronte opposto, l'impianto meno popolato nella prima parte del campionato è stato il "Città di Meda", dove gioca le gare casalinghe il Renate. La compagine nerazzurra nelle 11 partite interne fin qui disputate ha attirato un totale di 2.780 spettatori, per una media di 253 presenze a partita. Hanno fatto leggermente meglio la Giana Erminio con 5.421 spettatori in 10 partite casalinghe (media di 542 presenze a gara) e l'Imolese con 5.852 spettatori in 10 partite interne (media di 585 tifosi a partita).