La classe arbitrale: 38^ giornata - Entella e Piacenza si giocano il campionato arbitrati da

03.05.2019 14:00 di Andrea Martino Twitter:    Vedi letture
Giacomo Camplone
Giacomo Camplone

Saranno 90' finali da batticuore quelli che attendono il Girone A di Serie C. Praticamente nessun verdetto è stato assegnato: dalla vetta fino agli ultimissimi posti, molte sentenze definitive verranno scritte soltanto dopo il triplice fischio che chiuderà la stagione regolare. 

Il primo posto verrà stabilito al fotofinish: davanti c'è il Piacenza, che conserva due punti di vantaggio sulla Virtus Entella. I biancorossi a Siena dovranno vincere, poiché in un ipotetico arrivo a pari punti i liguri sarebbero avvantaggiati per la differenza reti totale. Anche le posizioni dalla terza alla settimana sono tutte da assegnare, così come il decimo posto: in lotta Pontedera e Alessandria. Infine i playout, con la Lucchese costretta a cercare almeno un punto nel derby con i granata di Maraia per tenere in vita le speranze di giocarsi lo spareggio per non retrocedere con il Cuneo.

Al "Franchi" la prima delle due sfide che mette in palio la B sarà diretta da Giacomo Camplone di Pescara. Il fischietto abruzzese in questa stagione ha diretto due volte il Pisa: vittoria sul campo del Gozzano (0-2) e contestato pareggio interno con il Siena (2-2), con ben tre reti annullate ai nerazzurri. Al "Comunale" di Chiavari l'Entella è invece attesa dalla complicata sfida con la Carrarese. La gara è stata affidata a Daniel Amabile di Vicenza: anche l'arbitro veneto ha incrociato il Pisa in occasione della sconfitta di misura ad Arezzo (1-0), mentre la Carrarese con lui ha due precedenti (4-0 alla Juventus U23 e sconfitta a Cuneo per 2-0).

Al "Porta Elisa" la Lucchese si gioca le residue speranze di giocare i playout, mentre il Pontedera va alla caccia del punto necessario per blindare definitivamente il decimo posto e respingere l'assalto dell'Alessandria. La gara verrà diretta da Daniele De Santis di Lecce. Il fischietto salentino ha arbitrato il Pisa proprio nel derby del Foro giocato all'Arena Garibaldi lo scorso 9 marzo (0-0).

 

IL QUADRO COMPLETO DELLE DESIGNAZIONI

Alessandria - Albissola: Valerio Maranesi di Ciampino (Rizzotto-Bartolomucci)
Cuneo - Pro Patria: Andrea Zingarelli di Siena (Pacifico-Dibenedetto)
Gozzano - Arzachena: Sajmir Kumara di Verona (Del Santo-Votta)
Lucchese - Pontedera: Daniele De Santis di Lecce (Politi-Pintaudi)
Olbia - Pro Vercelli: Adalberto Fiero di Pistoia (Madonia-Fraggetta)
Pisa - Novara: Paride De Angeli di Abbiategrasso (Perrelli-Carrelli)
Pistoiese - Arezzo: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore (Giorgi-Tinello)
Robur Siena - Piacenza: Giacomo Camplone di Pescara (Ruggieri-Teodori)
Virtus Entella - Carrarese: Daniel Amabile di Vicenza (Falco-Palermo)