La classe arbitrale: 25^ giornata - Il big match di Novara affidato a Marcenaro

08.02.2019 14:00 di Andrea Martino Twitter:    Vedi letture
Matteo Marcenaro
Matteo Marcenaro

Domani, sabato 9 febbraio, si aprirà la venticinquesima giornata del Girone A di Serie C. L'anticipo in programma al "Mannucci" è il derby fra i granata di mister Maraia e gli amaranto di Dal Canto. Una sfida che mette in palio punti pesanti per i  playoff per i posti altissimi della classifica, che verrà arbitrata da Andrea Colombo di Como. Il fischietto lombardo ha già incrociato il Pontedera in un altro big match di questa stagione: lo 0-0 interno con la Carrarese del 29 ottobre. Un precedente anche con il Pisa in questo campionato: l'1-1 interno con l'Albissola del 2 dicembre.

La Pro Vercelli domenica 10 febbraio al "Piola" proverà a proseguire la marcia in vetta chiedendo strada alla Pro Patria: la partita verrà arbitrata da Francesco Meraviglia di Pistoia. Il direttore di gara toscano ha arbitrato il derby piemontese fra Novara e Juventus U23 (1-1) del 30 settembre. Si tratta di un arbitro poco incline a sanzionare i calci di rigore: in 37 partite complessive arbitrate in C, ha indicato soltanto 6 volte il dischetto.

La terza sfida di cartello del fine settimana è quella che verrà giocata al "Piola" di Novara: gli azzurri di mister Viali se la vedranno con la Carrarese. La partita è stata affidata a Matteo Marcenaro di Genova. Il fischietto ligure ha già diretto gli azzurri apuani in un altro scontro diretto del Girone A: il 4-1 rifilato al Pisa al "Dei marmi" il 25 novembre scorso. Discorso simile anche per il Novara, che è stato arbitrato nella sfida con la Pro Vercelli del 3 novembre (1-1). 

 

IL QUADRO COMPLETO DELLE DESIGNAZIONI

Pontedera - Arezzo: Andrea Colombo di Como (Lattanzi-Vettorel)

Piacenza - Albissola: Mario Cascone di Nocera Inferiore (Valletta-Zaninetti)

Juventus U23 - Arzachena: Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto (Santi-Catucci)

Lucchese - Gozzano: Valerio Maranesi di Ciampino (Tinello-Ferrari)

Novara - Carrarese: Matteo Marcenaro di Genova (Trinchieri-Pacifico)

Olbia - Cuneo: Federico Fontani di Siena (Colasantai-Pragliola)

Pisa - Pistoiese: Riccardo Annaloro di Collegno (Yoshikawa-Rinaldi)

Pro Vercelli - Pro Patria: Francesco Meraviglia di Pistoia (Garzelli-Buonocore)

Robur Siena - Alessandria: Luigi Carella di Bari (Cavallina-Pappalardo)