Girone A: Viterbese al comando. La classifica dopo 3 giornate

 di Giovanni Adinolfi  articolo letto 862 volte
Girone A: Viterbese al comando. La classifica dopo 3 giornate

Nella domenica funestata dal tragico nubifragio di Livorno, che ha portato anche al rinvio del match tra amaranto e Lucchese, il girone A restituisce una sola squadra al comando dopo tre giornate: si tratta della Viterbese, prossimo avversario del Pisa all’Arena, che vince con la Carrarese e vola a 9 punti. Pirotecnico il 4-3 con cui la squadra di Piero Camilli si impone sulla Carrarese: una doppietta di Jefferson ed una rete di Cenciarelli fanno chiudere il primo tempo sul 3-0; nella ripresa c’è la reazione toscana con Biasci, ma Ngissah porta il punteggio sul 4-1. Finale col brivido perché la Carrarese si rifà sotto con Piscopo e Tavano ma non trova il guizzo del pari nei minuti conclusivi.

Niente tris di vittorie per l’Olbia, perché il Piacenza ottiene in Sardegna il primo punto del suo campionato: l’1-1 è di rigore, perché dagli undici metri segnano prima Morosini per gli emiliani e poi Ragatzu per i padroni di casa. Olbia raggiunto a quota 7 punti dal Siena che piega per 3-2 l’Arzachena: vantaggio bianconero con Bulevardi al 15’, rimonta sarda con Sanna e Curcio; il Siena resta in dieci per il rosso a Sbraga ma nei dieci minuti capace di operare una controrimonta a firma Guberti e Guerri. A punteggio pieno (ma con una gara in meno) anche la Pistoiese che vince 2-1 ad Arezzo nell’anticipo e sale a quota 6 punti. Ha una gara in meno ed è ancora alla ricerca del primo successo l’Alessandria, che nella sfida delle 20:30 non va oltre l’1-1 in casa della Pro Piacenza: Fischnaller all’82’ evita il ko ad i grigi andati sotto nel primo tempo con gol di Barba. Con lo stesso punteggio si chiudono anche Pontedera – Giana Erminio (reti di Pesenti e Bruno) e Cuneo – Prato (Dell’Agnello per i padroni di casa e Guglielmelli per gli ospiti). L’unico 0-0 di giornata (riposava il Gavorrano) è quello tra Monza e Pisa, con i neroazzurri ancora a caccia del primo gol in campionato e di nuovo nel duplice ruolo di peggior attacco e miglior difesa del torneo, come un anno fa.


LA CLASSIFICA: 9 Viterbese, 7 Siena, Olbia, 6 Pistoiese*, Carrarese, 4 Pro Piacenza, Livorno*, Monza, Cuneo, 3 Lucchese*, Arezzo, Arzachena, 2 Alessandria*, Pontedera, Pisa, Prato, 1 Giana Erminio, Piacenza, 0 Gavorrano*.   (*1 in meno)