Ceravolo trascina il Benevento: eliminato lo Spezia. I sanniti trovano il Perugia. Carpi-Frosinone l'altra semi-finale

24.05.2017 12:00 di La Redazione Twitter:    Vedi letture
Ceravolo trascina il Benevento: eliminato lo Spezia. I sanniti trovano il Perugia. Carpi-Frosinone l'altra semi-finale

Dopo il Carpi è il turno del Benevento che, battendo 2-1 lo Spezia, si regala le semifinali playoff di serie B. Giallorossi che partono subito forte e dopo 25 minuti sono già avanti di due gol. Dopo un rigore sbagliato da Ceravolo è lo stesso ex Pisa che sblocca il risultato imitato pochi minuti dopo da Puscas. A niente serve per i bianconeri la rete dalla distanza di Nenè. 

Il primo match si giocherà sabato 26 maggio tra Carpi e Frosinone (ritorno in programma il 29 maggio); mentre il 27 maggio sarà il turno di Benevento e Perugia, con gara di ritorno prevista per il 30 maggio. Tutte le gare si giocheranno alle ore 20.30, ricordiamo che in caso di parità nel doppio confronto (una vittoria a testa) vale la differenza reti, in caso di parità totale si qualifica la squadra meglio piazzata in classifica senza la disputa dei tempi supplementari.

BENEVENTO-SPEZIA 2-1 (2-0)

BENEVENTO (4-2-3-1): Cragno; Gyamfi, Lucioni, Camporese, Lopez; Chibsah, Viola; Eramo, Falco (76′ Ciciretti), Puscas; Ceravolo (87′ Melara). A disp.: Gori, Pezzi, Del Pinto, Pajac, Padella, De Falco, Venuti. All. Baroni
SPEZIA (4-3-1-2): Chichizola; De Col (75′ Sciaudone), Valentini, Terzi, Ceccaroni; Vignali, Maggiore, Djoković (58′ Mastinu); Fabbrini; Granoche (65′ Nenê), Giannetti. A disp.: Valentini, Baez, Errasti, Migliore, Datković, Pulzetti. All.: Di Carlo


Marcatori: 22′ Ceravolo (B), 25′ Pucsas (B), 70′ Nenê (S)

Arbitro: Manganiello di Pinerolo
Note – Espulsi: Vignali (S) – Ammoniti: Chibsah (B), Pucsas (B)