Rassegna Stampa: i titoli dei quotidiani in edicola

 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1767 volte
Rassegna Stampa: i titoli dei quotidiani in edicola

La Rassegna Stampa di TuttoPisa.it è offerta da: Edicola Arturo Lagomarsini, Via Pietrasantina, Pisa. Questi i titoli dei quotidiani locali e nazionali in edicola questa mattina.

Il Tirreno - "Pisa, regalaci il sogno più bello". Oggi (ore 17) il derby che vale la stagione contro il Livorno all'Armando Picchi. Nerazzurri: "Zero calcoli. La finale si gioca oggi". Classifica e campanile, il Pisa di Petrone è chiamato a fare la partita perfetta. Parla Mario Petrone: "La parola paura non la conosco". Il mister nerazzurro: "Per noi è la prima di tre finali". Amaranto: "L'occasione perfetta per rialzarsi". Sottil pensa a un 4-3-3 più solido, in dubbio ci sono Luci e Maiorino. Parla Andrea Sottil: "Voglio rivedere il mio bel Livorno". Il tecnico ottimista: "Segnali positivi, vedo volti pimpanti". L'arbitro: "Da Bologna ecco Prontera, 65 presenze in C". I ruolini: "Livorno super fino al giro di boa. Nerazzurri ora in recupero". Il doppio ex, il derby mancato di Gautieri: "Chi vince può salire diretto". All'andata finì così: "Un tabù lungo 40 anni abbattuto da Eusepi". Ordine pubblico: "Al Picchi 400 agenti e super controlli anche in gradinata". A partire dalle 13 le forze dell'ordine alla stazione per scortare i tifosi ospiti fino allo stadio in pullman". L'esodo: "In millecinquecento partiranno da Pisa. Gli ultras in treno". L'angolo amarcord: "Una delle vittorie più belle ma poi arrivò l'inferno". Nel 2009 il Pisa batte all'Arena il Livorno, grazie alla rete decisiva del giovane Federico Viviani, nato all'ombra della Torre: "Resterà indimenticabile". Le altre in campo: "Il Siena rischia ad Arezzo e c'è da tifare Arezzo". 

La Nazione - "Febbre da derby. Maxi esodo nerazzurro". Tifosi in treno per andare a Livorno. Città blindata. "Nel nome del Pisa". Massima allerta: "Maxi esodo, i tifosi scelgono il treno. Livorno blindata, controlli serrati". Quattrocento uomini delle forze dell'ordine per garantire la sicurezza. Attesi in 9.000 allo stadio Picchi. Cancelli aperti a partire dalle 14.30. La partita: "Pronti alla sfida, abbiamo un unico obiettivo: i tre punti". Petrone: "Imporre il nostro gioco. Non conosciamo paura". Confermato l'undici di sabato, ma Izzillo si scalda. L'avversario, Sottil: "Sono tornato perchè ci credo. Vorrei giocare io". L'analisi: "Sfruttare le debolezze altrui. E buon derby a tutti". Intervista a Giampiero Ventura, l'ultimo allenatore che vinse il derby in B: "Ammiro lo spirito sportivo di questa grande tifoseria". Il giorno del derby: "Riti e scaramanzie per chi resta a casa. La sciarpa amuleto". E qualcuno seguirà la squadra dalla Norvegia. Batticuore, il regista Johnson vivrà la partita da lontano, Roan: "Per me sarà una triplice sofferenza". Dove vederla: "Occhi incollati ai maxi schermi. Ecco dove andare". Pisani doc: "Enrico Letta e il super gol di Barbana". L'ex premier da Tokyo ricorda il derby del 1978. Amarcord, il fattaccio del derby sospeso il 30 marzo '59, Cristiani: "Come imbrogliai i cugini labronici". Dopo sessant'anni la verità su quella partita. I precedenti: "Dal 1916 ad oggi, successi e sconfitte che hanno fatto storia". Il bilancio è a favore dei livornesi. Venti le vittorie del Pisa. I nerazzurri hanno segnato 73 gol. Precedenti e numeri a confronto: "Amaranto in vantaggio 19-5 sul terreno amico". Off topic, Restyling Arena: "Stadio, dubbi Pd: "Questa stima è troppo bassa. Danno erariale".

La Gazzetta dello Sport - "Arezzo-Siena e Livorno-Pisa. E' sabato toscano".

Corriere dello Sport - "Ecco Livorno-Pisa. Non solo per la B". Derby con mille motivazioni al Picchi, che presenterà il tutto esaurito: grande attesa a poche settimane dal traguardo. I nerazzurri puntano a scavalcare i labronici al secondo posto.

Tuttosport - Sottil: "Fai come la Roma infiamma lo stadio": Gli amaranto a caccia della ripartenza, ma il Pisa ha fiducia. Petrone: "Non abbiamo paura, avanti con la serie positiva".

Il Telegrafo - "Alta tensione". Esodo dei tifosi pisani in treno, poi nove bus scortati. "Bolgia Picchi, la carica dei 9mila". Cancelli aperti dalle 14.30, biglietti ancora disponibili fin dal mattino.