CdS: "Pisa, prima sfoltire i ranghi poi comprare pedine da B"

08.07.2018 10:30 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1719 volte
CdS: "Pisa, prima sfoltire i ranghi poi comprare pedine da B"

Il Pisa lavora in uscita per trovare una sistemazione ai giocatori che non rientrano più nei piani societari. "Pisa, prima sfoltire i ranghi poi comprare pedine da B" titola stamattina il Corriere dello Sport"Vendere, vendere, vendere per poter ridisegnare la rosa del nuovo Pisa affidato a mister D'Angelo. Oltre trenta giocatori in organico, cinque portieri, undici centrocampisti, sette attaccanti: il lavoro di restyling che cerca di mettere in atto il direttore sportivo Roberto Gemmi in perfetta sinergia con il consigliere delegato Giovanni Corrado si annuncia lungo e difficile. C'è il rischio abnorme che quando scatterà l'ora del ritiro a Storo il prossimo 13 luglio, il gruppo dei giocatori sia talmente ampio da creare problemi pratici per l'allenatore".