Pisa, priorità alle cessioni: la lista degli esuberi

 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 5467 volte
Pisa, priorità alle cessioni: la lista degli esuberi

Il mercato di gennaio non è mai semplice. Riuscire a reperire elementi già pronti e capaci di entrare subito nei meccanismi di una squadra è compito assai arduo. Ogni operazione deve essere soppesata bene. A rendere ancora più complicate le cose in Serie B è il regolamento vigente, che consente di tesserare solo diciotto calciatori nati prima del 1995. Il Pisa ha tutte le caselle occupate per cui ad ogni movimento in entrata ne dovrà corrispondere necessariamente uno in uscita. Come è facile intuire le scelte saranno ben ponderate, perchè, al netto della necessità di potenziare un organico che ha evidenziato alcune carenze strutturali si dovrà tener conto del fatto che, molto spesso in questi casi, la fretta è cattiva consigliera. La priorità è ovviamente quella di trovare una sistemazione ai giocatori in esubero per poi avere le mani più libere in fase di negoziazione. Valigie pronte per Makris, Caponi e Lupoli mentre per l'altro elemento fuori lista Polverini, ancora fuori dopo il brutto infortunio della scorsa stagione, si valuterà la miglior soluzione. Diverso il discorso per quei giocatori che sono scesi in campo ma che potrebbero salutare in questa sessione invernale. Non mancano certamente le richieste per Eusepi, Montella e Sanseverino.