Pisa, la Serie B quasi come punto di partenza

18.06.2019 19:00 di La Redazione Twitter:    Vedi letture
Pisa, la Serie B quasi come punto di partenza

Un obiettivo importantissimo raggiunto due anni dopo la retrocessione in C, non era mai accaduto nella storia del Pisa. La promozione in Serie B ha rappresentato un grande traguardo per i colori nerazzurri ed adesso, smaltita la grandissima festa, ci si dovrà concentrare in vista della prossima stagione. Servirà una netta inversione di tendenza rispetto alla storia recente in cadetteria: nel 2007 dopo aver sfiorato la Serie A con il trio delle merviglie Cerci-Castillo-Kutuzov l'anno successivo si concluse con la retrocessione e l'esclusione dei campionati professionistici. Nel 2016 da neopromossa la squadra tornò in C dopo una stagione. Ed è proprio per questo che, al netto di ciò che di buono è stato programmato e fatto, questa Serie B dovrà essere quasi un punto di partenza, il Pisa dovrà cercare di ritrovare un habitat minimo per questa piazza che deve provare ad assentarsi per più tempo possibile dalla terza serie. Senza voli pindarici, senza sogni illusori ma con l'umiltà e la consapevolezza che ha contraddistinto il campionato appena concluso.