Pisa, il miglior attacco è la difesa

 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1079 volte
Pisa, il miglior attacco è la difesa

Analizzando le statistiche del girone di andata appena concluso, il dato più singolare è indubbiamente quello che vede il Pisa detenere un doppio primato, positivo da un lato, negativo dall'altro. La squadra di Gattuso vanta infatti la difesa meno battuta del torneo, con appena 12 reti incassate, ma nello stesso tempo il peggior attacco con 7 gol segnati. Un dato che si presta a duplice interpretazione. Se è impossibile pensare di tagliare il traguardo salvezza mantenendo questa media realizzativa (un gol ogni tre gare), è altrettanto vero che nessuna delle rivali dirette si avvicina minimanente ai numeri difensivi dei nerazzurri. Basti pensare che tra le formazioni coinvolte nella lotta per il mantenimento della categoria quella che ha fatto meglio dopo il Pisa è il Cesena con 24 reti, ovvero il doppio di quelle subite da Ujkani e Cardelli, mentre la Ternana, prossima avversaria, in una sfida da dentro o fuori alla ripresa del campionato, ne ha addirittura 30 al passivo. E' da queste solide fondamenta che si deve ripartire, migliorando in sede di mercato le lacune evidenziate in attacco, che dovrà contribuire in maniera determinante.