Pisa-Alessandria: presentazione della partita e probabili formazioni

Stadio Arena Garibaldi - Romeo Anconetani, ore 16:30
09.03.2018 19:30 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1285 volte
Pisa-Alessandria: presentazione della partita e probabili formazioni

Fame di riscatto. All'Arena arriva l'Alessandria e il Pisa non può permettersi altre figuracce. Le due sconfitte con Lucchese e Gavorrano hanno lasciato un segno profondo. L'ambiente nerazzurro è turbato, dai risultati che non arrivano e da alcune situazioni poco chiare che di certo non aiutano a preparare nella maniera migliore una partita così importante, come quella di domani. Per invertire questa preoccupante tendenza negativa, servirà una prestazione diversa, sopra le righe. Se il Pisa sarà quello visto nelle ultime settimane sarà difficile riuscire a ricavare qualcosa dal confronto con quella che al momento è la squadra più in forma del campionato, letteralmente trasformata con l'avvicendamento in panchina fra Stellini e Marcolini. Dopo aver perso all'esordio il nuovo tecnico ha inanellato una serie di quindici risultati utili, riportando i grigi nelle zone alte ed in finale di Coppa. Il Pisa avrà di fronte un altro avversario, rispetto a quello timido e scoraggiato della partita di andata. Mancano nove gare alla fine della regular season. Nove gare decisive per capire dove realmente questo Pisa può arrivare.

QUI PISA: fuori Ingrosso e Carillo mentre torna fra i convocati Eusepi. Possibile qualche novità sul piano tattico. Pazienza potrebbe decidere di ripartire dal 4-3-3 adottato nei minuti finali a Grosseto che garantirebbe maggiore densità in mezzo al campo. I dubbi sono soprattutto in attacco e verranno sciolti dal tecnico soltanto in extremis. In porta confermato Petkovic. Di Quinzio pronto a fare la mezzala. Davanti, Ferrante e Mannini potrebbero essere preferiti dall'inizio a Negro e Masucci. 

QUI ALESSANDRIA: indisponibili Cazzola e Fissore. Marcolini deve valutare le condizioni fisiche di chi è sceso in campo mercoledì a Pontedera. Ad ogni modo l'undici iniziale non presenterà grandi novità, rispetto a quello schierato coi granata. Ballottaggio Blanchard-Giosa, per affiancare al centro della difesa Piccolo. Sulle fasce confermati Celjak e Barlocco. Il trio di centrocampo vedrà Gazzi come schermo basso, supportato da Nicco e Gazzi. L'unico certo di una maglia nel tridente è Gonzalez, che agirà sul lato destro, con Sestu o Russini sul versante opposto. Al centro Fischnaller, in pole su Chinellato.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PISA (4-3-3): Petkovic; Birindelli, Sabotic, Lisuzzo, Filippini; De Vitis, Gucher, Di Quinzio; Lisi, Ferrante, Mannini. A disp. Voltolini, Maltese, Maza, Giannone, Setola, Izzillo, Cagnano, Eusepi, Masucci, Negro, Balduini. All. Pazienza

ALESSANDRIA (4-3-3): Vannucchi; Celjak, Piccolo, Blanchard, Barlocco; Nicco, Gazzi, Gatto; Gonzalez, Fischnaller, Sestu. A disp. Pop, Ragni, Lovric, Ranieri, Sciacca, Marconi, Giosa, Russini, Bellazzini, Chinellato, Kadi. All. Marcolini

ARBITRO: Pasciuta di Agrigento