Petkovic, porta blindata: re dei clean sheet in C

 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 989 volte
Lazar Petkovic
Lazar Petkovic

13 clean sheet su 20 partite di campionato. Per analizzare la prima parte di stagione di Lazar Petkovic non si può che partire da questo dato. L'estremo difensore serbo è il meno battuto dell'intera Serie C, con sole 12 reti incassate, diluite in sette gare. Quattro mesi quasi perfetti macchiati però da due gravi indecisioni contro Pistoiese ed Arezzo, pagate a caro prezzo dal Pisa. Errori pesanti che fanno parte del percorso di crescita di un portiere giovane alla prima stagione da titolare tra i professionisti. Del resto è il destino che accomuna ogni numero uno: essere ricordati più per le papere che per le parate decisive compiute. Ed allora ci pensiamo noi a rinfrescare la memoria ricordando quelle strepitose a stretto giro di posta con Viterbese e Cuneo. Forse a livello estetico non ruba l'occhio ma è estremamente concreto e con ampi margini di miglioramento nelle uscite e nel gioco coi piedi. Insomma, un portiere futuribile, sul quale lavorare. Ma la porta del Pisa sembra già da adesso in buone mani.