Nuova Arena: la palla passa al Consiglio comunale

10.01.2018 13:00 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1949 volte
Nuova Arena: la palla passa al Consiglio comunale

Quella di ieri è stata una giornata molto importante per il progetto Arena. Dalla Giunta comunale è arrivato l'atteso nulla-osta con la delibera mediante la quale si chiede adesso al consiglio comunale di inserire l'Arena Garibaldi nel piano delle alienazioni. "La deliberazione della Giunta è un atto importante e una concreta manifestazione di volontà, preliminare a quella del Consiglio comunale. Spero che si possano acquisire nei tempi più brevi i risultati della stima del valore dello stadio. Siamo impegnati per questo. Mentre lavoriamo sui profili urbanistici e di compatibilità dell’intervento di recupero, per migliorare le condizioni del quartiere"  commenta il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi

La palla passa quindi al Consiglio comunale, che prima di pronunciarsi dovrà tuttavia attendere la stima del bene affidata all'Agenzia del Territorio. Come spiega a La Nazione l'Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Pisa Andrea Serfogli: "L'Assemblea può approvare ordini del giorno o altri atti di indirizzo che sostengano la necessità o opportunità di mettere lo stadio nel piano delle alienazioni, però la legge prevede che l'atto con cui materialmente il consiglio comunale decide di mettere in vendita un immobile del municipio deve essere corredato da una stima sul valore del bene. La delibera che abbiamo approvato ripercorre tutto il cammino fatto fino ad oggi e ribadisce l'opportunità e necessità di inserire l'Arena Garibaldi fra i beni alienabili, specie considerando che non assolve a particolari funzioni di tipo istituzionale".