Luca D'Angelo: "Grande partita, Piacenza annichilito"

27.01.2019 20:55 di La Redazione Twitter:   articolo letto 1843 volte
Luca D'Angelo: "Grande partita, Piacenza annichilito"

Il tecnico del Pisa Luca D'Angelo commenta così il pareggio con il Piacenza: "Nel primo tempo meritavamo anche più del 2-0 poi c'è stato il rigore che ha riaperto la gara e l'infortunio che ci è costato il pareggio. Abbiamo fatto meglio del Piacenza e avremmo meritato la vittoria. Gori ha colpito la palla e poi non essendo un fantasma non poteva attraversare Sestu, sull'espulsione c'è stato un battibecco vivace con un loro giocatore, io sono stato espulso lui no. Non valuto i punti, perchè ne avremmo meritati di più. Dispiace perchè tra Arezzo e oggi avremmo meritato la vittoria, abbiamo annichilito il Piacenza che è una buonissima squadra, giocando una grande partita. Il calcio è così, al primo errore siamo stati puniti e mentalmente la squadra ha patito l'episodio. La squadra sta giocando bene, abbiamo fatto ancora meglio delle ultime due partite. Il rammarico è grande perchè giocare bene e non vincere è un peccato, però dobbiamo continuare a giocare in questa maniera, con questa intensità e prima o poi riusciremo a uscire da questo momento così. Loro hanno tirato solo sul rigore e sul pareggio. Oggi non ho visto i nove punti di differenza in classifica tra le due squadre. Gori è un giocatore fantastico, di categoria superiore. Oggi ha sbagliato ma ci può stare".