Luca D'Angelo: "Arzachena pericolosa, felice di restare a Pisa"

12.04.2019 12:47 di La Redazione Twitter:    Vedi letture
Luca D'Angelo
Luca D'Angelo

Alla vigilia della partenza per la Sardegna il tecnico del Pisa Luca D'Angelo presenta in conferenza la gara di domani con l'Arzachena: "Sappiamo che sarà una partita complicata contro una squadra molto pericolosa, noi però stiamo bene, mi aspetto una buona partita. Non ci saranno Verna, Liotti e De Vitis che stanno migliorando, per quest'ultimo dovrebbero mancare un paio di settimane. Tutti hanno la possibilità di giocare ancora di più in questo periodo nel quale abbiamo fuori tre giocatori importanti, la scelta però è abbastanza semplice visto che stanno tutti bene. Quelli che sono entrati sabato hanno dato una linfa vitale alla squadra, come è capitato durante tutto l'anno. Dobbiamo scegliere dai due moduli che pratichiamo anche in base alle condizioni del terreno di gioco. Se Di Quinzio dovesse giocare lo farà comunque da mezzala sinistra. A volte si pensa che il 3-5-2 sia più difensivo ma a determinarlo poi sono gli interpreti. Cercheremo di prendere in mano la gara, sabato non ci siamo riusciti perchè abbiamo sbagliato molto sul piano tecnico. Il nostro calendario non è semplice perchè affrontiamo squadre che hanno ancora forti motivazioni. Ho avuto un primo incontro con Giovanni Corrado e Gemmi che mi hanno proposto il rinnovo, nei prossimi giorni ci incontreremo e credo che non ci saranno problemi. Non posso chiedere di più, qui sono molto felice. La società ha una progettualità che in Serie C si trova da poche parti. La squadra però adesso deve restare concentrata sul presente, ci sarà tempo per pensare alla prossima stagione".