Lamberto Piovanelli a 50 Canale: "Eusepi è forte e basta un episodio per sbloccarsi"

 di Lorenzo V. Twitter:   articolo letto 1475 volte
Lamberto Piovanelli a 50 Canale: "Eusepi è forte e basta un episodio per sbloccarsi"

Durante un'intervista andata in onda nell'ultima puntata di 50 canale all'interno de Il Neroazzurro l'ex centravanti del Pisa Lamberto Piovanelli parla del momento di Umberto Eusepi e della squadra nerazzurra:” Ci sono periodi per un attaccante che possono capitare Eusepi i gol li ha sempre fatti anche in questo precampionato. È un periodo che se la palla decide di non andare dentro, non lo farà nemmeno provandoci con le mani. Tutti ora devono stargli vicini perchè è il centravanti titolare facendogli sentire il nostro affetto. È un giocatore esperto e navigato e so che potrà tirarsi fuori da questa situazione. Spero che si possa sbloccare e non appena lo farà tornerà ad essere il nostro “Re”.”Una soluzione potrebbe esserci:”Non ci sono da fare cose particolari. È uno dei giocatori sul quale la società ha giustamente puntato per rifare il salto di categoria. Il valore non si discute perchè è un giocatore che ha sempre fatto gol e non avrà problemi nemmeno quest'anno a Pisa. Ripeto, basta una situazione o qualcosa per invertire la tendenza. Peccato perchè credo che il rigore di Monza poteva rappresentare questa svolta e invece forse ha peggiorato la situazione”. Secondo Piovanelli il modulo non incide sulla difficoltà:”Il modulo può aiutare, ma le occasioni ti capitano indipendentemente dal ruolo. È solo una questione di testa e momento negativo. Da solo fa già reparto e può farlo benissimo. Una volta sbloccato può giocare anche da solo”. Buon punto quello di Lucca secondo Piovanelli:” Sicuramente è stato un buon pareggio ottenuto in una gara particolare come il derby. Oltretutto il Pisa è andato sotto e ha avuto la forza di trovare il pareggio. Non ci sono state tante occasioni da gol o gioco spumeggiante, ma il Pisa è stato padrone del campo facendo vedere la differenza di qualità tra le due squadre”. Infine sulla gara col Gavorrano:” Tutte le partite hanno una sua difficoltà. A Gavorrano è andato un allenatore bravo come Favarin che pian piano invertirà la tendenza, ma il Pisa ovviamente deve far valere la sua forza in questa sfida”.