Il Siena per il Pisa è quasi un tabù

11.01.2019 19:00 di La Redazione Twitter:   articolo letto 907 volte
Il Siena per il Pisa è quasi un tabù

Sabato prossimo, fischio d'inizio alle ore 20.45, all'Arena Garibaldi torna il Siena a 18 mesi di distanza dall'ultima sfida giocata tra nerazzurri e bianconeri all'Arena Garibaldi. Era il Pisa allenato da Carmine Gautieri, reduce dalla sconfitta ad Olbia all'esordio in campionato, e la gara si concluse sullo 0-0. Stesso risultato della partita di ritorno (alla guida dei nerazzurri a quel punto c'era Pazienza) che fu giocata il 30 dicembre allo Stadio "Franchi" dove invece il Pisa di Luca D'Angelo è caduto nel novembre scorso (era il recupero della seconda giornata). A Siena finì 0-0 anche nella stagione 2015-2016 con Gattuso sulla panchina nerazzurra e Guido Carboni su quella senese che era subentrato ad Atzori che aveva guidato invece i bianconeri alla vittoria nella gara d'andata giocata nello stadio intitolato a Romeo Anconetani grazie alle reti di Mastronunzio e Bastoni (momentaneo pari di Montella). Per ritrovare una vittoria del Pisa bisogna riavvolgere il nastro alla stagione 1999-2000 con le due squadre che lottavano per il primo posto che valeva la promozione in Serie B con i nerazzurri che si imposero grazie ad un calcio di rigore trasformato da Gianluca Savoldi.