1999-2019: sono già trascorsi 20 anni dalla tragica e prematura scomparsa di Maurizio Alberti

08.02.2019 09:00 di La Redazione Twitter:   articolo letto 873 volte
1999-2019: sono già trascorsi 20 anni dalla tragica e prematura scomparsa di Maurizio Alberti

Sono già trascorsi 20 anni dalla morte di Maurizio Alberti, da quel maledetto 8 febbraio 1999 quando, in seguito al malore precedentemente accusato allo Stadio "Picco" di La Spezia, l'ultras nerazzurro morì lasciando un vuoto incolmabile tra i parenti ma anche tra amici e fratelli della Curva Nord. Ma il ricordo di "Mau" è sempre vivo: la sua storia, sulla quale non è mai stata fatta pienamente luce, è stata raccontata e ricordata proprio dai suoi fratelli di Curva Nord promotori del Parco inclusivo a lui dedicato inaugurato poche settimane fa. Ed i gruppi Ultras hanno annunciato una coreografia speciale in occasione della gara di domenica (LEGGI). In sua memoria ogni mese di giugno si svolge presso la polisportiva Bellani il "Trofeo Mau Ovunque" che racchiude, oltre al ricordo di Maurizio, valori importanti come solidarietà, sociale ed aggregazione. Nel corso degli anni tante sono state le manifestazioni di rispetto e vicinanza da parte di tifoserie amiche e rivali. A Maurizio Alberti è intitolata la Curva Nord ed in sua memoria sono stati portati avanti negli anni moltissimi progetti solidali.