Pericolo giallo: 18^ giornata - Il solo Meroni in diffida per i nerazzurri

22.12.2018 17:00 di Andrea Martino Twitter:    Vedi letture
Andrea Meroni
Andrea Meroni

La gara di Pontedera, seppur disputata su ritmi e livello agonistico elevati, non ha lasciato alcuno strascico disciplinare in casa nerazzurra. Lo 0-2 finale infatti è maturato senza alcuna ammonizione per la formazione di mister D'Angelo, che quindi può arrivare alla sfida con la Pro Patria senza nessuno squalificato. L'unico elemento che è a rischio è il centrale Meroni, che si porta la diffida rimediata nella sfida con l'Arzachena.

L'unica nota negativa della trasferta al "Mannucci" di sei giorni fa è l'ammenda di 1.000 euro che la società di via Battisti dovrà pagare poiché, come si legge dal comunicato del giudice sportivo della Lega Pro, "propri sostenitori in campo avverso introducevano, accendevano e lanciavano sul terreno di gioco tre fumogeni, senza conseguenze". Nessuno squalificato infine neanche nelle file della Pro Patria.

 

SITUAZIONE DISCIPLINARE PISA

4 ammonizioni (in diffida): Meroni

3 ammonizioni: Birindelli, Lisi, Marin

2 ammonizioni: Brignani, Gucher, Moscardelli

1 ammonizione: Buschiazzo, Cuppone, De Vitis, Di Quinzio, Gori, Izzillo, Liotti, Masi