Andrea Lisuzzo: "Sono molto amareggiato"

 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1619 volte
Andrea Lisuzzo: "Sono molto amareggiato"

Il capitano nerazzurro Andrea Lisuzzo non nasconde il proprio disappunto per il ko incassato nel derby: "Sono davvero molto amareggiato e non posso nasconderlo. Forse sarò un illuso ma ero convinto che con una vittoria oggi poteva succedere ancora di tutto. Siamo stati molto ingenui sull'1-0. Avremmo dovuto reggere per 20-30 minuti e sono sicuro che la gara avrebbe preso una piega diversa. Invece è stato bravo il Livorno. Dispiace tanto perché in palio c'erano più dei 3 punti e ci tenevamo molto in particolare per i nostri tifosi. A fine gara come sempre siamo andati a salutarli e ringraziarli, ci sentiamo sempre in debito con loro".

Rischio di un contraccolpo? "Dobbiamo far si che non accada e da quando torneremo ad allenarci noi più esperti dovremo spronare tutti i compagni di squadra. Mancano due partite alla fine della stagione regolare e dovremo fare il massimo. Poi tireremo le somme".

Sulla possibilità avanzata dal tecnico Petrone di un ipotesi di difesa a 3: "È un assetto che conosciamo ed abbiamo già adottato. Ma le scelte spettano al Mister. Io sono a disposizione per qualsiasi scelta dalla difesa a 4, a quella a 3 o andare in panchina. Non è quello il problema".