Pisa-Cuneo 1-0. Le pagelle

04.02.2018 23:00 di Andrea Chiavacci Twitter:   articolo letto 2433 volte
Luigi Carillo
Luigi Carillo

Il Pisa piega di misura il Cuneo con un gol di Negro  e balza al terzo posto. Squadra più propositiva nel primo tempo ma che concede qualcosa di troppo alla formazione di Viali, che più volte sfiora il gol del pari. Il Pisa coglie anche un palo con Gucher ma non la chiude e come spessa capita il finale è in sofferenza e con troppe incertezze. Tre punti comunque che fanno morale e  danno continuità. La difesa non subisce gol da 5 partite grazie anche alla grande prova di Carillo.

Voltolini 6: sicuro su un tiro centrale ravvicinato di Gerbaudo in avvio. Il Cuneo porta pericoli ma non inquadra la porta. Bravo nel finale con un'uscita a terra su Dell'Agnello.  

Birindelli 6: suo il bellissimo cross per la testa di Negro. La sua però è una gara a due facce. Nel primo tempo spinge e si sovrappone spesso sulla destra. Nella ripresa troppe imprecisioni e errori banali (83’ Di Quinzio sv)

Ingrosso 6: qualche incertezza ma anche un buon intervento nel finale.

Carillo 7: il più sicuro. In tre occasioni è provvidenziale, soprattutto nel primo tempo quando di testa sbroglia una situazione difficile.

Filippini 6: osa di più in avvio quando sfrutta un appogio di Sainz Maza per mettere una gran palla a Masucci. Nella ripresa pensa più alla fase difensiva e sbaglia qualcosa in fase d'impostazione.

Izzillo 6: non sempre riesce a garantire corsa e copertura, ma non commette neppure errori gravi. (56’ De Vitis 6+: riesce a proporsi con buona intensità e va anche al tiro).

Gucher 6,5: avvia l'azione del gol partita e poco dopo coglie un palo con un tiro dal limite. Dovrebbe gestire meglio un pallone nel finale, ma nel complesso riesce a farsi sentire e anche a prendersi qualche rischio.

Giannone 6: torna titolare venendo preferito a sorpresa a Mannini. La qualità non manca ma come spesso gli capita si perde in qualche dribbling di troppo. Mostra però un bello spirito di sacrificio quando deve ripiegare in fase di contenimento.

Masucci 6 : molto attivo all'inizio quando va vicino al gol con un colpo di testa sul quale Stancampiano è provvidenziale. Grande impegno ma cala un po' nella ripresa  ( 69’ Ferrante 6: potrebbe subito calciare in porta ma rientra sul sinistro. deve trovare la miglior condizione).

Sainz Maza 5,5: Un passo indietro rispetto a Viterbo. A volte è troppo lento nella manovra e in ritardo su qualche pallone vacante (69’ Mannini 6: Parte a sorpresa in panchina. Quando subentra prima va sinistra, poi torna a fare il terzino destro quando Birindelli chiede il cambio. Bada al sodo in un momento non semplice).

Negro 6,5: Torna al gol dopo oltre un mese con una bella girata di testa su cross di Birindelli. L’abbraccio con Pazienza la dice lunga su quanto aveva bisogno di questa terza rete stagionale. Per il resto alterna buone giocate a qualche pausa, ma la sua rete vale oro (56’ Lisi 6: buon impatto sulla destra con un paio di cross interessanti, poi chiude a sinistra).

 

Cuneo: Stancampiano 6,5; Zigrossi 6 (73’ Pellini sv), Conrotto 6, Boni 5,5; Zappella 6, Rosso 6, Cristini 5,5 (59’ Bruschi 6), Gerbaudo 6,5,  Sarzi Puttini 5,5 (83’ Testoni sv); Dell'Agnello 5,5, Galuppini 5,5 (73’ Zamparo 6).