Novara-Pisa 3-2. Le pagelle dei nerazzurri

05.12.2018 19:30 di Andrea Chiavacci Twitter:   articolo letto 2173 volte
Novara-Pisa 3-2. Le pagelle dei nerazzurri

Il Pisa esce dalla Coppa Italia dei grandi perdendo per 3-2 al Piola di Novara. Decisivo il gol preso nei minuti di recupero di Menconi che sorprende nettamente Brignani in velocità. Svanisce così il sogno di giocare gli ottavi di finale all’Olimpico contro la Lazio. I nerazzurri oggi meritavano qualcosa in più soprattutto nel primo tempo dove la squadra ha giocato meglio del Novara e può recriminare anche per un rigore non dato per un mani di Visconti su una punizione di Quinzio. Va detto però che la difesa è andata in grandissima difficoltà, commettendo errori banali ed evitabili. Il Pisa era passato in vantaggio poco dopo il quarto d’ora con un gran gol di Marconi, poi una distrazione difensiva aveva regalato a Peralta la palla del pareggio. Nella ripresa parte meglio il Novara che passa con il difensore Bove che sorprende tutti su una punizione calciata da sinistra da Fonseca e spizzata di testa da Nardi. Lisi rimette le cose a posto con un tiro al volo prima del rocambolesco finale. Di Quinzio calcia di un soffio a lato il pallone che può portare il Pisa in paradiso e sul capovolgimento di fronte Menconi chiude la gara.

Gori 6: una grande parata di piede su Tartaglia. Non sembra avere troppe colpe sui gol.

Buschiazzo 5: lotta ma fa un po’ di confusione e viene sorpreso un paio di volte da Sciaudone che poi calcia debolmente su Gori. Si fa male poco prima  (52' Masi 5,5: appena entrato resta sorpreso dal tocco di testa di Nardi che favorisce il raddoppio di Bove )

Brignani 4: torna titolare ma conferma il suo momento nero negli episodi decisivi. Respinge corto in occasione del primo gol e soprattutto si fa bruciare da Menconi che lo irride in velocità nell’occasione del terzo gol. Errore troppo pesante.

Meroni 4,5: Peralta lo anticipa nettamente sul primo gol, poi insieme agli altri difensori resta fermo sulla punizione di Fonseca che porta al raddoppio di Bove. Conferma i suoi limiti (86' Liotti Sv)

 Birindelli 5,5: Si va vedere nel primo tempo ma i suoi colpi di testa sono troppo deboli per impensierire Benedettini. Cala nella ripresa (64' Masucci 5,5: non incide)

Zammarini 6: un buon primo tempo dove sfiora anche il gol con un diagonale di poco a lato.

 Gucher 6,5: parte forte e prova spesso la conclusione a rete giocando con buona personalità. Secondo tempo in sofferenza, ma nel complesso tiene botta.

Marin 6: molto prezioso in fase di recupero, manca un po' nella qualità.

Lisi 6,5: suo il cross arretrato per il vantaggio di Marconi e sua la rete del momentaneo 2-2. Si apre buoni varchi e riesce a saltare spesso l’avversario sulla sinistra. Tra i migliori.

 Di Quinzio 6: sempre pericoloso sui calci piazzati. Al Pisa manca un rigore su una sua punizione. Nel finale ha sul destro la palla per portare il Pisa in paradiso, ma il suo diagonale esce di un soffio.

Marconi 7: un gol bellissimo con un destro al volo da fuori area di rara precisione. Il palo gli nega il raddoppio a fine primo tempo. Peccato, ma nel complesso è stato un ottimo punto di riferimento per i compagni.

NOVARA: Benedettini 5,5; Tartaglia 6,5, Bove 6,5, Chiosa 5,5, Visconti 5,5; Sciaudone 5,5, Fonseca 6 (83' Schiavi sv), Nardi 6,5; Cattaneo 6,5, Peralta 6,5 (69 Bianchi 6); Cacia 5 (55' Manconi 7).