Le pagelle di Pisa-Cittadella 1-4

 di Andrea Chiavacci Twitter:   articolo letto 1310 volte
Le pagelle di Pisa-Cittadella 1-4

Nella sera più amara il Pisa perde 4-1 con il Cittadella e retrocede matematicamente in Lega Pro. La squadra di Gattuso esce comunque tra gli applausi di un pubblico che a fine gara applaude la squadra con la Curva Nord che scrive una frase emblematica per il futuro: " Una stagione da riscattare..una categoria da riconquistare...un futuro da riprogrammare...tutti uniti bisogna continuare a lottare". Nessuna polemica e massima fiducia nella società. Il voto più alto della serata va proprio al pubblico, anche se va detto che le proporzioni del risultato non dicono tutto su una gara che a un certo punto il Pisa sembrava quasi in grado di vincere dopo il pari di Masucci, tra i migliori. Il crollo arriva nel finale con la doppietta di Vido e il gol finale di Scaglia. Nel Cittadella dei tanti ex aveva sbloccato la gara l'ex Arrighini che non esulta. Tra i nerazzurri male Lisuzzo che sbaglia in occasione dei primi due gol. 

Cardelli 6-: non ha grosse colpe nonostante i 4 gol subiti, anche se poteva essere più tempestivo nelle uscite. Prima di subire la quarta rete si esalta su un gran tiro all'incrocio di Schenetti.

Golubovic 5,5:​​ a corrente alternata. Si ricorda un bel cross per Manaj.

​Lisuzzo 5: perde Arrighini in occasione del primo gol, poi la combina grossa perdendo palla in uscita occasione del raddoppio di Vido. Serata decisamente negativa.

Del Fabro 5,5: prova anche a rendersi pericoloso in avanti, soprattutto nel primo tempo. Peccato perché partecipa con il resto della difesa allo sbandamento finale.

Longhi 5,5: la grinta non manca ma incide poco e soffre Salvi.

Verna 6: ​buon primo, in cui si inserisce bene e sfiora anche il gol. Uno lo segna ma gli viene annullato per fuorigioco.

Di Tacchio 5,5: ​sempre generoso, manca però quando deve dettare i tempi della squadra.

 ​Lazzari 5,5:.​qualche buono spunto ma a volte è troppo lento ( 28' st Gatto 5,5: Gattuso lo fa entrare per dare ulteriore vivacità all'attacco ma non punge).

Mannini 5: :gara senza guizzi per il capitano ( 14' st Manaj 6: spesso criticato e anche ieri fischiato al suo ingresso in campo. Va detto però che fa delle buone cose sfiorando anche il gol con un tiro al volo e nel finale con un pallonetto deviato sulla linea da un difensore. Peccato per l'ammonizione ingenua).

Lores Varela 6,5: peccato per qualche errore al tiro, ma ieri sera a tratti abbiamo ritrovato il vero Nacho. Gioca un gran numero di palloni e verticalizza spesso il gioco ( 34' st Peralta 5,5: combina poco).

Masucci 6,5: non solo il gol che riaccende qualche timida speranza. Nel primo tempo ci prova spesso e costringe ad un salvataggio sulla linea Scaglia dopo una bella girata.

CITTADELLA: Alfonso 6; Salvi 6,5, Pascali 6, Scaglia 7, Martin 6; Bartolomei 6, Iori 7, Valzania 6; Chiaretti 6,5 ( 38' st Schenetti 6) ; Strizzolo 5 ( 23' st Vido 7,5), Arrighini 7. ​