Le pagelle di Novara-Pisa 2-2

26.12.2018 20:00 di Andrea Chiavacci Twitter:    Vedi letture
Le pagelle di Novara-Pisa 2-2

Il Pisa non toglie il vestito da babbo Natale anche nella giornata di Santo Stefano. I nerazzurri passano per due volte in vantaggio al Piola di Novara con Marconi e Masucci e danno la sensazione di averne di più dei piemontesi, ma alla fine non portano a casa i tre punti per un paio di distrazioni  piuttosto gravi che mandano in gol il bomber dei piemontesi Cacia. Il primo pari arriva in contropiede nel primo tempo, il 2-2 definitivo  a quattro dal novantesimo su un cross da destra nato da una palla persa da Lisi. Il Pisa crea tantissime occasioni, però paga per le solite incertezze e ha il demerito di non aver chiuso prima la gara. Nel recupero i nerazzurri vanno vicini al gol con Gucher ma rischiano grosso su un tiro di Eusepi finito sul palo e deviato da Fonseca sul fondo.

Gori 6,5: tre parate importanti su Cacia, Ronaldo ed Eusepi. Incolpevole sui gol.

Meroni 6-: gioca anche con buona personalità ed è bravo in più di una chiusura, ma anche lui resta sorpreso sul cross del pareggio. Ammonito, salterà la partita di Cuneo.

De Vitis 5,5: fa quel che può visto che non è un centrale e D’Angelo lo adatta a causa della grande emergenza difensiva. Purtroppo in marcatura va in difficoltà, come è normale che sia.

Buschiazzo 5: Insieme ai compagni sale troppo in occasione del primo gol. Sul secondo gol di Cacia e sul palo di Eusepi è sempre in ritardo.

 Zammarini 5,5: un buon cross nel primo tempo, ma nel complesso è troppo discontinuo.

Marin 6,5: gara di  quantità al rientro da titolare. Recupera tanti palloni e spezza il ritmo degli avversari

Gucher 6,5: visione di gioco e coraggio al tiro. Sfiora il gol in un paio di circostanze.

Di Quinzio 6,5: mette lo zampino sui due gol e porta sempre pericoli sulle palle inattive.

Lisi 5: si mangia il 3-1, poi commette un errore da matita rossa in occasione del pareggio del secondo pareggio del Novara. La solita corsa, ma è distratto nelle occasioni chiave dell'incontro.

Marconi 7: la sesta rete in campionato è un gol da vero attaccante. Fa un gran lavoro a livello fisico e nel gioco di sponda, inoltre Benedettini gli nega la doppietta con un tap in da due passi. Perde palla in occasione del primo gol del Novara, ma la squadra doveva restare più compatta in quella circostanza. Si fa male al quarto d’ora della ripresa e potrebbe saltare la trasferta di Cuneo ( 60' Moscardelli 6+: stavolta entra bene in partita e prova spesso il tiro. Benedettini si supera su un suo gran tiro).

Masucci 6,5: la sua rapidità mette in difficoltà il Novara. Segna un gran bel gol in tuffo di testa, ma poi si mangia il possibile 3-1 mettendo alto da due passi ( 78’ Cuppone 5: non tiene palla quando dovrebbe gestire e non incide nelle ripartenze. Un po' evanescente in quei minuti finali) .

NOVARA: Benedettini 6,5; Sciaudone 6, Bove 5,5, Visconti 5,5; Nardi 5,5, Bianchi 6, Ronaldo 5,5 (56' Eusepi 6), Mallamo 6, Schiavi 5,5 (74' Cattaneo sv); Cacia 7,5, Manconi 6,5.