Le pagelle di Lucchese-Pisa 0-1

11.11.2018 21:50 di La Redazione Twitter:   articolo letto 2270 volte
Le pagelle di Lucchese-Pisa 0-1

Il Pisa si lascia alle spalle una settimana difficile e vince per 1-0 in casa della Lucchese. Una vittoria che mancava da 13 anni al Porta Elisa. Cercata e meritata dagli uomini di D’Angelo che finalmente hanno approcciato la partita con il piglio giusto. Un derby bello e combattuto deciso dallo splendido gol di tacco segnato da Marconi al 20’ del primo tempo su corner di un ritrovato Di Quinzio. Tante emozioni e tante occasioni da entrambe le parti. Gori decisivo nel primo tempo su Sorrentino, ma anche Falcone ha tenuto in piedi la Lucchese con le sue parate su Marin e Izzillo. Un po’ di sofferenza nel finale quando il Pisa si abbassa troppo nonostante la superiorità numerica dopo il rosso a Martinelli. Bravo D’Angelo a cambiare modulo passando al 3-4-2-1 che in avvio ha sorpreso la Lucchese. Difficile trovare un migliore in campo, ma il match winner Marconi merita mezzo punto in più.

Gori 7: decisivo due volte su Sorrentino e sicuro nelle uscite nel primo tempo. Gli sfugge un pallone velenoso nella ripresa, poi quando Lombardo lo supera ci pensa Gucher. 

Buschiazzo 6,5: torna titolare dopo 40 giorni dalla partita di Piacenza e lo fa con carattere. Deciso nelle chiusure.

Brignani 6,5: dopo due giornate di fiacca torna brillante. Come tutti soffre un po’ nel finale ma è bravo a calarsi nello spirito battagliero del derby.

Meroni 6: soffre un po’ De Feo in avvio ma non sfigura. Esce per crampi (56’ Masi 6: non sempre è preciso ma aiuta i compagni nei momenti di difficoltà).

Zammarini 6+: cerca di non sbilanciarsi troppo in avanti e prova ad avviare qualche ripartenza. Un passo avanti rispetto a qualche prova opaca( 79’ Birindelli 6: entra nel finale e prova un paio di tiri fuori misura).

Gucher 7: il salvataggio sulla punizione di Lombardo vale come un gol. Per il resto è bravo nel palleggio e riesce a sopperire con la grinta quando si alzano i ritmi (79’ Izzillo 6: deciso nei contrasti, ma si mangia il gol del raddoppio).

Marin 7: un suo recupero di trenta metri a metà del secondo tempo è il simbolo del carattere messo in campo. Spezza i ritmi degli avversari ed è anche pericoloso al tiro.

Lisi 7+: sette polmoni. A livello di quantità e d’impegno è da 10. Peccato per qualche errore nell’ultimo passaggio nel primo tempo, ma quando accelera è finalmente in grado di fare la differenza.

De Vitis 7: gioca con Di Quinzio dietro l’unica punta Marconi e da subito una gran palla a Marin.  D’Angelo gli chiede il sacrificio di rientrare ad aiutare i compagni, e lui obbedisce. Forma e sostanza. 

Di Quinzio 7: bella la battuta sul calcio d’angolo che Marconi trasforma in rete. Bravo nell’uno contro uno e a creare superiorità numerica. In una posizione più avanzata torna ad alti livelli. (85' Cernigoi sv).

Marconi 7,5: un tacco diabolico che decide il derby del Foro. Stavolta gioca da unica punta e disputa una buona partita creando spazio e attaccando la profondità. Sa tener palla facendo salire la squadra. L’arbitro gli annulla la gioia della doppietta. Ritrovato. (85' Masucci sv).

LUCCHESE: Falcone 6,5; Lombardo 6, Gabbia 6, Martinelli 5, Favale 6; Greselin 6 (71' Jovanovic 6), Mauri 6 (38' Bernardini 6), Provenzano 6; Sorrentino 6 (66' De Vito 6), De Feo  6 (71 Zanini 6), Bortolussi 6,5.