Le pagelle di Bari-Pisa 0-0

 di Andrea Chiavacci Twitter:   articolo letto 1678 volte
Le pagelle di Bari-Pisa 0-0

Uno 0-0 che non sposta gli orizzonti del finale di stagione di un Pisa che al San Nicola si è comunque ben battuto ed è anche andando vicino alla vittoria nel secondo tempo. Il nuovo entrato Gatto si mangiava infatti un gol fatto su cross da sinistra di Golubovic. Anche il Bari come il Pisa doveva fare i conti con gli infortuni ed è apparso molto scarico e ormai quasi tagliato fuori dai play-off. Bene la difesa in toto, da Cardelli a Lisuzzo che è stato il migliore in campo.  L'onore dei nerazzurri è salvo e dovrà esser salvaguardato anche nelle prossime tre partite. Comunque si pensa già alla prossima stagione, con il Pisa che al 99%  ripartirà senza Gattuso, come dichiarato dal tecnico prima della gara con i pugliesi.

Cardelli 7: normale amministrazione per quasi tutta la gara, poi è strepitoso quando vola con la mano di richiamosul colpo di testa di Macek nel finale.

Golubovic 6,5: una buona gara sia in fase di chiusura sia quando spinge. Bello il cross per Gatto che si divora il gol partita.

Lisuzzo 7+: di testa e di piede i palloni in area sono tutti suoi. Gara sontuosa.

Del Fabro 6,5: ritrova sicurezza rispetto alle ultime gare difficili.

Mannini 6: la squalifica di Longhi e l'infortunio di Birindelli, a destra è andato Golubovic, lo riportano a fare il terzino sinistro. Gara senza squilli ma molto attenta.

Verna 6: in riserva, ma stavolta recupera diversi palloni ed è maggiormente nel vivo del gioco.

Di Tacchio 6:   qualche fallo di troppo ma ci mette l'anima.

Angiulli 5: torna titolare ma si vede solo per un tiro sbilenco in avvio di gara ( 65' Lazzari 6: un ingresso positivo).

Masucci 5,5: finisce spesso in fuorigioco nella prima parte di gara ( 56' Gatto 5,5: si divora un gol fatto appena entrato, poi in velocità fa anche buone cose. Troppo altruista quando davanti alla porta preferisce servire Manaj).

Cani 6,5: non sarà uno che sfonda le rei ma a generosità non lo batte nessuno. Parte titolare e non è al meglio. Crea spazi e va spesso in pressione ( 70' Manaj 5,5: viene anticipato da Daprelà su un passaggio di gatto che non si aspettava. Viene ammonito e combina poco).

Lores Varela 5,5: non fa la differenza nell'uno contro uno. Appare ancora alla ricerca della miglior condizione in una stagione davvero sfortunata.

BARI: Micai 6; Sabelli 5,5, Moras 6, Capradossi 6, Daprelà 6,5; Macek 6, Basha 5,5 (56' Romizi 6), Greco 5 (80' Salzano sv); Galano 6, Maniero 5, Martinho 6 (34' Furlan 5,5).