Le pagelle di Albissola-Pisa 0-1

30.03.2019 20:30 di Andrea Chiavacci Twitter:    Vedi letture
Le pagelle di Albissola-Pisa 0-1

Il Pisa batte per 1-0 l’Albissola a Chiavari e vola solitario al terzo posto in classifica. I Nerazzurri, meno spettacolari rispetto a sabato scorso ma estremamente concreti e solidi, conquistano la terza vittoria consecutiva per 1-0. Decide un gol di Lisi verso la fine del primo tempo. Una gara non semplice, contro una squadra invischiata nella lotta per non retrocedere, risolta con la forza dei nervi distesi. Nella ripresa un paio di brividi sventati dal reattivo Gori, ma la squadra si è difesa bene confermando il trend positivo anche nel reparto arretrato. Traversa clamorosa di Marconi ( che fa espellere Russo) nel maxi recupero di sette minuti decretato dall’arbitro Miele. Da dicembre 2018 a oggi il Pisa ha conquistato 41 punti. Nessuno sta tenendo il ritmo della squadra di D’Angelo. Applausi!

Gori 7: decisivo su Damonte e Russo nella ripresa. Due soli interventi difficili ma determinanti per apporre anche la sua firma su tre punti d’oro.  

Birindelli 6,5:  una bella diagonale in avvio. Sacrifica un po’ la spinta ma fa molto bene la fase difensiva.

Meroni 6,5 : bravo anche lui nel primo tempo, poi poco prima di uscire rischia grosso perdendo un pallone quasi al limite dell’area sul quale rimedia Benedetti. Nel complesso non sfigura ( 83' Brignani Sv)  .

Benedetti 7,5: un gigante sul campo che lo ha visto protagonista con la Virtus Entella. Non sbaglia praticamente niente. Esce palla al piede con grande disinvoltura, di testa poi sono tutte sue e riesce a tamponare quando i compagni sbagliano.

Lisi 7,5: Una pennellata di grandissima importanza per un gol da tre punti. Oltre a decidere la partita dalle sue parti arrivano i cross più pericolosi. Nel finale fa ammonire Oliana dopo un'azione tamburreggiante, creando un break importante. Pendolino.

Verna 6,5: bel primo tempo in cui si mette spesso in evidenza. Sfiora il gol in avvio e fa buone sponde. Poteva sfruttare meglio un'altra occasione, ma nel complesso si fa sentire.

Gucher 7: non è appariscente come in altre circostanze ma resta tremendamente utile alla causa e nel finale offre anche una gran palla a Verna. Se per ogni pallone recuperato guadagnasse un euro a quest’ora sarebbe miliardario.

Di Quinzio 6,5: qualche buono spunto in appoggio a Lisi e alcune punizioni insidiose ( 83’ Buschiazzo Sv).

Minesso 6,5: più che un trequartista è un tuttocampista. Lo trovi anche in difesa a rimediare su un contropiede avversario a metà primo tempo ( 65' Izzillo 6,5: una buona incursione in area avversaria. Porta quantità e sostanza).

Moscardelli 6: non sempre è preciso al tiro e in fase d’appoggio, ma cerca spesso la giocata ad effetto. Più vivace rispetto a Masucci ( 58' Pesenti 6: cerca di tenere alta la squadra) .

Masucci 6- : un po’ sottotono rispetto al solito, anche se non manca la sua generosità. Punge poco al tiro e spesso finisce in fuorigioco ( 65' Marconi 6: Russo lo scalcia da terra e viene espulso. Coglie una traversa clamorosa e poi mette fuori di testa durante il maxi recupero di sette minuti).