Luca D'Angelo: "Vittoria legittimata da un'ottima prestazione. Soddisfatto anche di chi è entrato dalla panchina"

17.10.2018 23:00 di Andrea Martino Twitter:    Vedi letture
Luca D'Angelo
Luca D'Angelo

Il primo ad intervenire in sala stampa dopo la vittoria con il Pro Piacenza è il tecnico nerazzurro Luca D'Angelo. "Ottima vittoria quella di stasera - spiega l'allenatore - credo che il risultato non sia mai stato in bilico, abbiamo legittimato i tre punti con una prestazione decisamente positiva": "Siamo stati leggermente sorpresi dalla partenza degli ospiti, poi dopo dieci minuti ci siamo sistemati meglio in campo e abbiamo costruito due buone occasioni. Il gol è arrivato al termine di un'azione corale, e sono veramente soddisfatto di questo. Nel secondo tempo siamo entrati ancora meglio in campo, e negli ultimi 20' abbiamo preferito gestire il risultato perché il grande caldo di Pistoia si è fatto sentire nelle gambe".

"Moscardelli è rimasto fuori per semplice turn over. Abbiamo tante alternative, era inutile rischiarlo stasera", commenta l'allenatore nerazzurro. "Tutta la squadra ha fatto molto bene sul piano dell'aggressività e dell'interpretazione delle diverse fasi del match. Nell'ultima parte Cuppone ci ha dato quello che ci aspettavamo da lui, insieme anche a Cernigoi che è stato sfortunato sull'occasione del gol sbagliato ma bravo e concentrato nella conquista del rigore del 3-1".

"Sono molto contento dell'impatto avuto dai ragazzi che sono subentrati, a conferma del fatto che disponiamo di una rosa eccezionale in tutti i suoi elementi. Nel calcio di oggi non esistono 11-12 titolari, ce ne sono almeno 20. I ragazzi l'hanno compreso, e mi stanno dando delle risposte positive".