Luca D'Angelo: "Primo tempo equilibrato, nella ripresa meritavamo di vincere"

30.12.2018 17:10 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1812 volte
Luca D'Angelo
Luca D'Angelo

Termina con un pari a reti bianche il 2018 del Pisa. Il tecnico nerazzurro Luca D'Angelo analizza così la sfida del Fratelli Paschiero: "Il primo tempo è stato equilibrato e siamo stati in difficoltà perchè il campo era in condizioni pietose. Per questo ho scelto una squadra più muscolare, nel secondo tempo avremmo meritato il vantaggio e c'era anche un rigore abbastanza evidente su Cernigoi. Sapevamo che sarebbe stato complicato giocare a calcio e se così Di Quinzio va un po' più in difficoltà, il suo ingresso nella ripresa ci ha permesso di essere più pericolosi, c'è un po' di rammarico, è un momento che ci gira così. Moscardelli rientra da un infortunio, sta migliorando e di solito nel girone di ritorno fa sempre meglio. Masucci ha uno stiramento di primo grado e dovrebbe rientrare dopo la sosta. Così come Izzillo. Adesso abbiamo sette giorni di sosta, riprenderemo il 7 gennaio. La società mi ha parlato del possibile ritorno di Verna e sarei molto felice se arrivasse. Gamarra è un regista giovane che ha fatto meno di quello che ci si aspettava, si è un po' perso nell'ultima stagione, è una scommessa che si potrebbe vincere perchè ha grande qualità. Fuori casa giochiamo meglio, mi aspettavo qualcosa in più nelle partite casalinghe, penso a quelle con Olbia e Albissola che gridano vendetta. Bisogna mantenere questo livello di gioco nelle partite esterne e migliorare in quelle interne. Non siamo la squadra più forte del campionato ma siamo una squadra molto fastidiosa per tuti da affrontare. Possiamo fare molto bene nel girone di ritorno. La direzione arbitrale non mi è piaciuta perchè non si può arbitrare all'inglese su un campo come questo. I nostri tifosi sono da Serie B e non lo dico per piaggeria ma per quello che ci dimostrano, speriamo di dargli delle soddisfazioni".