Luca D'Angelo: "Giocando come nel secondo tempo ci possiamo togliere delle soddisfazioni"

07.10.2018 19:12 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1856 volte
Luca D'Angelo
Luca D'Angelo

L'allenatore del Pisa Luca D'Angelo commenta il pareggio senza reti con l'Alessandria: "Siamo partiti bene, dopo abbiamo giocato in maniera troppo scolastica rischiando poco sì ma creando anche poco. Nel secondo tempo invece avremo strameritato la vittoria, creando tanto. Lo spirito è quello giusto. Dobbiamo migliorare, non soltanto gli attaccanti ma è tutta la squadra che deve giocare con una intensità maggiore e più velocità mettendo tanti palloni in area. Nella ripresa avevamo un atteggiamento diverso e abbiamo messo in grossa difficoltà l'Alessandria. E' ovvio che quando le squadre giocano contro di noi si mettono dietro la linea della palla, alzando il ritmo si possono creare più problemi. La fase difensiva l'abbiamo fatta alla grande: abbiamo concesso solo un'occasione agli avversari. De Vitis ha giocato una grande partita, poteva fare un paio di gol oggi, è un giocatore importante per noi. Dobbiamo alzare il minutaggio del giocare meglio, se giochiamo come nel secondo tempo ci possiamo togliere delle soddisfazioni. Gucher e Di Quinzio sono saliti molto di livello nel secondo tempo, secondo me andranno sempre meglio. Abbiamo bisogno di tutti perchè tra una settimana giocheremo tre partite di fila: io mi fido in maniera totale della squadra".