Luca D'Angelo: "Due punti in tre gare sono la fotografia del momento"

02.12.2018 19:15 di Andrea Martino Twitter:   articolo letto 1988 volte
Luca D'Angelo
Luca D'Angelo

Arriva in sala stampa il mister del Pisa Luca D'Angelo per commentare l'1-1 con l'Albissola. "I risultati dicono che stiamo attraversando un periodo decisamente negativo". "Gli episodi inoltre ci stanno girando tutti contro. Da segnare il raddoppio nel giro di pochi minuti abbiamo incassato il pareggio, ripetendo l'andamento simile a quello della gara con l'Olbia". C'è molta amarezza nelle parole del tecnico nerazzurro: "La sensazione è che in questo momento dell'anno non si riesca a svoltare l'andamento della partita. Non diamo l'impressione di poter chiudere e uccidere il match, e invece rendiamo l'immagine di una squadra che soffre tremendamente gli avversari che si chiudono con dieci uomini dietro alla linea della palla".

""Con la vittoria di oggi avremmo potuto commentare sicuramente un quadro generale decisamente migliore, e invece dobbiamo prendere atto di aver perso per strada altri due punti", spiega D'Angelo. "Dopo il gol - prosegue - la squadra era anche riuscita a prendere coraggio. Ma poi sull'unico cross dell'intera partita abbiamo subito il gol del pari". "Il risultato condiziona tutti i giudizi, ed è normale quindi che ci sia la grande delusione del pubblico perché nelle ultime tre partite abbiamo fatto due punti. Ma devo anche sottolineare che probabilmente se avessimo vinto non avremmo rubato niente". "E' giusto e lecito che la tifoseria critichi me e la squadra - conclude D'Angelo - e ci rivolga i suoi fischi perché non ritiene all'altezza la nostra prestazione. Adesso testa alla gara di Novara di Coppa Italia".