Luca D'Angelo: "Brutta partita, siamo mancati sul piano del gioco"

23.12.2018 17:12 di La Redazione Twitter:   articolo letto 2444 volte
Luca D'Angelo
Luca D'Angelo

Il tecnico del Pisa Luca D'Angelo analizza così in sala stampa la sconfitta con la Pro Patria: "Fino al rigore la partita era in equilibrio. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile perchè fuori casa la Pro Patria dà il meglio di sè. Il problema è che abbiamo subito il 2-0 ad inizio ripresa visto che non eravamo in grande giornata. Liotti ha un problema al metatarso, Izzillo a un polpaccio. Un paio di minuti prima del loro rigore abbiamo avuto una chance con De Vitis ma siamo mancati sotto il piano del gioco. Avevamo preventivato di giocare con le tre punte se non fossimo riuscire a pareggiare ma poi abbiamo subito il raddoppio e abbiamo modificato ancora. Non so se il rigore ci fosse o meno, l'arbitro ha arbitrato bene una gara dai toni agonistici alti. E' stata la partita nella quale abbiamo prodotto di meno in casa, il loro portiere non è mai stato impegnato. Abbiamo fatto non bene soprattutto sotto il piano del gioco e siamo stati puniti nelle due occasioni che la Pro Patria si è affacciata in attacco. Il campionato volge sempre più sul farsesco, noi giochiamo e dobbiamo fare una partita diversa mercoledì, bisogna fare sicuramente meglio. Oggi è giusto parlare della brutta partita che abbiamo fatto, il mio pensiero su questo campionato lo dirò a tempo debito. Servirebbero meno lettere e più regole".