Le prime parole di Davide Moscardelli: "Pronto a prendermi le mie responsabilità in maglia nerazzurra"

05.07.2018 17:10 di Andrea Martino Twitter:    Vedi letture
Le prime parole di Davide Moscardelli: "Pronto a prendermi le mie responsabilità in maglia nerazzurra"

Oggi, giovedì 5 luglio, Davide Moscardelli ha potuto rilasciare le prime dichiarazioni ufficiali da calciatore nerazzurro. Prima del saluto al pubblico dal campo dell'Arena Garibaldi, per l'occasione ospitato nel settore della Tribuna coperta, il bomber barbuto ha presenziato alla consueta conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni.

"Non vedo l'ora di iniziare - esordisce Moscardelli - so di essere arrivato in una piazza importantissima, e sono impaziente di conoscere dal vivo la nuova realtà". "A gennaio sapete tutti che c'era stato un forte interessamento - prosegue l'ex capitano dell'Arezzo - ma avevo una missione da compiere con la mia ex squadra. Avevo dato la parola di dare il mio contributo per la salvezza. Una volta centrato l'obiettivo, mi sono sentito onorato di poter parlare nuovamente con il Pisa". "Sono una persona di poche parole, ma che si impegna al massimo in ogni situazione ed in tutte le partite. I gol per me non sono mai stati un'ossessione. E' ovvio che da attaccante vivo per le reti, ma mi interessa soprattutto contribuire a far giocare bene la squadra".

"Sono ancora mosso da grandi stimoli, e non sono venuto qua per strappare l'ultimo stipendio importante della mia carriera", precisa il numero 9 nerazzurro. "Sono consapevole che la tifoseria si aspetta molto da me, ma non mi è mai pesato. Mi è sempre venuto naturale dare l'esempio sul campo e ogni giorno in allenamento".