Gaetano Fontana a TP:"Spero che il Pisa in B dia continuità al suo progetto tecnico"

01.07.2019 13:30 di Lorenzo V. Twitter:    Vedi letture
Gaetano Fontana a TP:"Spero che il Pisa in B dia continuità al suo progetto tecnico"

Dopo una parentesi poco felice ad inizio stagione nell'ambiziosa Casertana, l'allenatore Gaetano Fontana parla a TuttoPisa della promozione del Pisa e del futuro che attende la squadra nerazzurra:

Cosa pensa del campionato del Pisa?

"Ha fatto un percorso magistrale perché ė partito in ritardo rispetto alle altre per struttura di squadra. Questa squadra è stata migliorata a gennaio ed è venuto fuori il lavoro ottimo di Gemmi e D'angelo".

Quanto è difficoltoso il salto dalla C alla B?

"Un po' si, ma io sono per la continuità. Chi vince come ha fatto il Pisa vuol dire che ha al suo interno valori importanti e questi ti permettono di essere competitivo in una categoria superiore"

Alla fine nei playoff sono arrivate le 4 migliori squadre, significa che questa formula premia giustamente chi arriva più avanti in classifica?

"In qualche modo vanno premiati coloro i quali fanno più punti ed è giusto così. Tutte meritavano di poter vincere e le due salite si sono presentate meglio in questo finale di torneo".

Quanto può incidedere in serie B l'esperienza di giocatori come Moscardelli e Gucher?

"Sono giocatori universali e hanno qualità tecniche e valori per guidare i giovani. In una serie b così lunga c'è bisogno di elementi  così. 

Trapani, Juve stabia, Pordenone, Pisa, Entella, chi vede meglio il prossimo anno?

"Non è ancora partito il mercato quindi è difficile decifrare. Il Trapani deve risolvere innanzitutto la situazione societaria. Per tutte è importante la continuità del lavoro con la conferma dell'organico perché vincere non è mai semplice e quando lo fai devi mantenere gran parte del gruppo che ha ottenuto il risultato".