Tommaso Biasci: "Non conta l'avversario, dobbiamo battere chiunque"

16.05.2019 16:00 di Marco Pieracci Twitter:    Vedi letture
Tommaso Biasci: "Non conta l'avversario, dobbiamo battere chiunque"

Intervistato da TuttoC.com l'attaccante della Carrarese, Tommaso Biasci, autore del gol qualificazione contro la Pro Vercelli, presenta la doppia sfida col Pisa: "Su due gare, su 90' da giocare, verranno fuori i veri valori, e sicuramente chi merita passerà il turno: giocare su doppio confronto è sicuramente meglio, nella gara secca sono gli episodi a fare la differenza. Il Pisa lo conosciamo e il Pisa conosce noi, sarà una partita un po' meno sorpresa di come sarebbe potuta essere con altre, ma i playoff sono comunque confronti a sè: difficile fare pronostici. Noi entriamo sempre in campo per vincere, abbiamo un modulo tattico molto spregiudicato e offensivo, e cerchiamo sempre di imporre il nostro gioco, ma è ovvio che in casa ci viene meglio anche perché conosciamo il campo. In trasferta, alle volte, questo aspetto può essere venuto meno, magari dando sensazioni che non corrispondono alla realtà, ma noi diamo sempre il massimo. A livello di emozioni, giocare con una squadra di altri gironi, era una cosa nuova, ma alla fine conta poco l'avversario, per vincere dobbiamo battere chiunque. Adesso ci dobbiamo solo divertire, consapevoli della nostra forza e della nostra spregiudicatezza".