Ds Alessandria: "Risultato fondamentale, terna arbitrale non in forma"

04.02.2019 11:00 di Marco Pieracci Twitter:    Vedi letture
Ds Alessandria: "Risultato fondamentale, terna arbitrale non in forma"

Massimo Cerri, direttore sportivo dell'Alessandria, ha preso la parola dopo il pareggio in extremis col Pisa: "La squadra ha dato tutto quello che aveva. In qualche occasione abbiamo fatto anche confusione. Nel primo tempo il campo era un po’ migliore e siamo stati più ordinati. Oggi i punti avevano un valore altissimo, dal momento che loro sono venuti qui per vincere mentre noi non abbiamo ancora vinto in casa. Oggi il risultato era fondamentale e, qualche volta, si può anche giocare male per ottenerlo. La squadra ha capito che doveva giocare per fare risultato. Nel primo tempo un rigore ha dato il vantaggio agli ospiti, ma forse ce n’era uno anche per noi. Nonostante tutto abbiamo continuato a giocare e tenete presente che noi abbiamo giocato mercoledì a Vercelli in coppa e, in questo momento abbiamo molti infortunati. Avevamo pochi cambi in attacco, ma la squadra ha prodotto lo sforzo per raggiungere il risultato. E stavolta abbiamo pareggiato noi nel recupero, mentre di solito erano gli altri a farlo. Questo è un salto di qualità, perciò sono contento. È chiaro che dobbiamo mettere a punto delle cose, essere più qualitativi ed organizzati, ma questo punto vale oro per il morale. Ci dà la sensazione di aver ottenuto qualcosa che volevamo. Sappiamo che come un calciatore può non essere in forma, probabilmente oggi la terna arbitrale non era in forma. Ci sta, noi dobbiamo accettare questo. Capita in serie A, noi siamo in serie C ed abbiamo arbitri di serie C”. Lo riporta grigionline.com.