Avellino, mister Novellino: "Penalizzazione ingiusta, ma i ragazzi hanno reagito benissimo"

 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 607 volte
Avellino, mister Novellino: "Penalizzazione ingiusta, ma i ragazzi hanno reagito benissimo"

Non accusa minimamente il colpo della penalizzazione l'Avellino, che sbanca l' "Arena Garibaldi" e si porta a casa tre preziosi punti in chiave salvezza: 0-1 il finale, grazie alla rete di Lavarone. Il tecnico degli irpini, mister Walter Novellino, commenta così il match:

"Dopo la penalizzazione volevo una prova di carattere, e la squadra ha risposto presente nonostante non fosse facile giocare contro il Pisa dopo quello che ci era successo. Al di la del fatto che abbiamo saputo contenere il Pisa, soprattutto in fase di non possesso e sugli esterni, non c’è molto da dire: era una gara ostica per entrambe, noi abbiamo avuto la risposta migliore pur potendo sfruttare meglio alcune situazioni. Sulle seconde palle però abbiamo lavorato bene, gran prova di maturità della squadra: i ragazzi hanno reagito benissimo”.

Nel dettaglio: “Sulle fasi difensive e sulle ripartenze ci lavoro molto, alla fine ho portato la squadra a cinque dietro ma quello che mi interessava era il risultato, che ora ci da morale e ci permette di guardare al futuro con più serenità. Probabilmente la situazione che ha vissuto il Pisa la stanno pagando adesso, ma di più non mi sento di dire”.

Conclude poi con una nota sul suo futuro: “I soldi sono importanti, tutto è importante, ma io sono di Avellino, per me è un orgoglio allenarli, voglio portarli fuori da questa situazione: con loro son tornato l’allenatore giovane che ero. Ma non sono in cerca di contratti, di quello poi se ne parlerà: certo, sarebbe il massimo portare in A la squadra della mia città”.