Forlì-Pisa, il Punto Tecnico

 di Black Dog Twitter:   articolo letto 1032 volte
Caponi in azione
Caponi in azione

ATTEGGIAMENTO inconcepibile nella terza serie professionistica, la dimostrazione che alcuni elementi andavano sfruttati diversamente, l’inadeguatezza di qualche giocatore: questo ha narrato Forlì-Pisa. 

DISTACCATI Sono tutti i giocatori nerazzurri che scendono in campo in Romagna, chi più chi meno. Come se non sentissero l’autorità di chi paga loro gli stipendi. Compreso chi rimane comunque un esempio di rettitudine professionale come Rozzio. Il quale è vero che è rientrato da un lungo infortunio trovando attorno a sé un deserto di motivazioni, il che rende più evidente il suo ritardo fisico. Ma il passaggio in orizzontale in area in occasione dell’1-0 dei biancorossi locali è di una superficialità che nelle squadre che ragionano come tale non si vede nemmeno in allenamento. E la dimostrazione che forse la maggior parte di quelli sotto contratto preferirebbe un futuro altrove.

SINTONIZZATI Sono un paio di giocatori del Pisa al pur disastroso 3-5-2 di Christian Amoroso. Uno è Caponi, che dimostra come il centrocampo con i tre in mediana sia il suo pane, se gli si chiede di lottare e non di fraseggiare troppo. L’altro è Arrighini, che con Beretta accanto ha mostrato quel che poteva dare con una seconda punta di movimento. Nell’azione dove prende il fallo per la punizione del 2-1, l’ex-centravanti del Pontedera va via da solo grazie al fatto che il compagno di reparto corre largo smagliando un minio la difesa romagnola.

SPIAZZATI Sono in molti a mostrare definitivamente come nono possono adattarsi a diversi moduli, e quindi andrà valutato bene il progetto tattico prima di confermarli o meno. Tra questi c’è il giovane Benga, che aveva impressionato quando bastava stare in linea ad aspettare gli avversari, ma che nella difesa a tre, sempre fuori sincrono anche per colpa degli altri (ma spaesato come sul 4-1) mostra come molto probabilmente debba crescere tanto prima di poter giocare in questa categoria .