Umberto Eusepi: "Trattativa chiusa in dieci minuti. Spero di meritare la riconferma a Novara"

07.09.2018 15:00 di Nicolò Gambassi  articolo letto 2352 volte
Umberto Eusepi: "Trattativa chiusa in dieci minuti. Spero di meritare la riconferma a Novara"

Giorno di presentazione in casa Novara con Umberto Eusepi che ha parlato alla stampa e tra le domande a cui ha risposto anche alcune sul Pisa. In primis sulle motivazioni che lo hanno spinto ad accettare Novara: "E' stata una trattativa che si è chiusa in dieci minuti, chiunque mi ha parlato di Novara, anche Andrea Lisuzzo, me ne ha parlato bene soprattutto dal punto di vista societario quindi non è stato difficile dire di si. Ho avuto molte richieste ma non mi aspettavo uscisse anche Novara però appena mi ha chiamato il procuratore non ho avuto un attimo di esitazione e gli ho detto di firmare senza vedere neppure il contratto."

Alla domanda su come giudica l'esperienza di Pisa: "Archivio Pisa come una bellissima esperienza perchè mi sono tolto tante soddisfazioni dalla vittoria dei playoff fino ad aver giocato in B. Quest'anno volevano ridimensionare la situazione contrattuale e cambiare gli ultimi tre, quattro giocatori che hanno portato la squadra in B alcuni anni fa. Ho accettato la loro decisione e per circa un mese sono stati ai margini. Mi sono comunque lasciato bene e ho sempre due anni di contratto ma l'obiettivo è far bene a Novara per meritarmi la riconferma il prossimo anno".