Gigi Simoni: "Domenica sarà difficile tifare per qualcuno"

03.08.2018 18:00 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 1189 volte
Gigi Simoni
Gigi Simoni

A due giorni dalla sfida di Coppa Italia con la Cremonese il quotidiano La Nazione ha intervistato il doppio ex della sfida, Gigi Simoni: "Lo ammetto, domenica per me sarà difficile fare il tifo per qualcuno: tutte le vittorie sono belle e io ho avuto la fortuna di centrare parecchi successi nella mia carriera, ma Pisa e Cremona sono fra quelle che ricordo con maggiore piacere anche perché, in entrambe i casi, sono coincise con i periodi più importanti delle due società. Il fatto che, a 31 anni di distanza, ancora ci siano tante persone che ricordano quella partita è lì a dimostrarloArrivavamo da un periodo abbastanza negativo dato che nelle ultime sei partite avevamo raccolto solo sei punti, ma in cuor mio sentivo che ce l’avremmo fatta: tutti ricordano il gran gol di Piovanelli grazie anche alla telecronaca di Aldo Orsini, che in effetti fu molto bello come tutta la sua stagione, ma per me in quella partita e in quel campionato fu determinante Stefano Cuoghi. E vi svelo un particolare che a distanza di anni si può dire e sono sicuro che Stefano non me ne vorrà: all’inizio dell’anno, io non ero convinto di portarlo a Pisa. Fu Romeo ad insistere ed ebbe ragione lui".