Ex nerazzurri: Varela e Angiulli a segno in B. Botta e risposta tra Lupoli e Gyasi

 di Nicolò Gambassi  articolo letto 1506 volte
Ex nerazzurri: Varela e Angiulli a segno in B. Botta e risposta tra Lupoli e Gyasi

Turno di serie A con grandi sorprese con il Milan di capitan Leonardo Bonucci che esce sconfitto dall'Olimpico di Roma dopo la tripletta di Immobile. Sconfitta pure per la Spal di Leonardo Semplici che non sfigura a San Siro con Filippo Costa in campo e Mirco Antenucci subentrato nella ripresa. Due ex nerazzurri sono invece protagonisti in serie cadetta: Federico Angiulli è decisivo nella vittoria della Ternana sul Cesena. Il centrocampista ex Reggiana infatti segna il gol della vittoria dopo 7' e gli umbri conquistano la prima vittoria in stagione. Segna ma non vince l'Ascoli di Ignacio Lores Varela al primo gol con la nuova casacca: anche l'uruguaiano va a segno in apertura del match perso contro il Novara che poi ribalterà il risultato. In questa gara in campo anche Petar Golubovic e Dario Del Fabro tra i piemontesi mentre tra i bianconeri. La Cremonese di Samir Ujkani cala il poker e sbanca Vercelli (1-4) così come il Carpi di Luca Verna che batte 1-0 la Salernitana e si porta in solitaria al comando della classifica con 9 punti in 3 gare.

In Serie C secondo gol consecutivo per Francesco Tavano ma la su rete stavolta non basta alla Carrarese con perde 4-3 in casa della Viterbese. Nel girone B due protagonisti nella gara tra Ato Adige e Fermana: prima segna Emmanuel Gyasi per l'Alto Adige poi tra i neopromossi ospiti va a segno Arturo Lupoli. Cala il pokerissimo la Triestina di Sannino che espugna Ravenna con 5 reti, una delle quali messe a segno dal solito Rachid Arma e un altra da Filippo Porcari.