Ex nerazzurri: Arezzo, colpo Pelagotti. Montella-Rozzio a Reggio Emilia?

22.08.2018 18:00 di Nicolò Gambassi  articolo letto 1288 volte
Ex nerazzurri: Arezzo, colpo Pelagotti. Montella-Rozzio a Reggio Emilia?

Continuano i movimenti di calciomercato in terza serie e negli ultimi giorni alcuni hanno riguardo ex nerazzurri, andiamo più nel dettaglio per capire chi sono.

Pelagotti. Il suo nome è senza altro legato per lo più a Empoli e alla Toscana visto che ha sempre giocato in questa regione ad eccezione delle brevi parentesi a Manfredonia (2008) e Brescia (scorso anno). Il portiere classe '89 ha appena firmato con l'Arezzo arrivando a titolo definitivo nella compagine di mister Dal Canto. Pelagotti ha militato in nerazzurro nella sfortunata stagione 2014-15 ma fu uno dei pochi a salvare la faccia e concluse la stagione con la fascia di capitano sul braccio dopo l'addio di Morrone. Tornerà per la prima volta all'Arena da avversario.

Sembrava tutto fatto per il ritorno a Novara di Daniele Buzzegoli, squadra con cui aveva militato dal 2012 al 2016 ma in queste ore sembra esserci stato un stop nella trattativa a causa di qualche uscita tra i piemontesi che non sarebbe ancora avvenuta. Buzzegoli nell'ultima stagione era all'Ascoli in B ma a fine giugno si è svincolato dai bianconeri e attualmente è senza squadra. A Pisa ha giocato per due stagioni e mezzo, poche presenze in campo ma un gol decisivo per ottenere i tre punti contro la Sangiovannese nei minuti di recupero.

Altro ex nerazzurro al centro di voci di mercato è Antonio Montella. Dopo l'esperienza con la casacca dell'Albinoleffe (31 presenze in una stagione e mezza con 4 reti segnate) potrebbe ripartire dalla serie D: infatti la Reggio Audace, nata sulle ceneri della Reggiana, vorrebbe l'attaccante per cercare di dare l'assalto al ritorno tra i professionisti. Inoltre sempre i granata stanno facendo pressing su Paolo Rozzio per convincere il difensore a rimanere in Emilia. Il si sembra più vicino e così l'ex capitano del Pisa potrebbe rincontrare proprio Montella: i due erano compagni del Pisa che conquistò la B a Foggia con Gattuso.

Lo spagnolo Miguel Angel Sainz-Maza, 14 presenze senza mai segnare, è a un passo dalla Sicula Leonzio.