TuttoPisa & Calciomercato: il punto sulle trattative in Serie C

17.08.2018 19:00 di Andrea Martino Twitter:   articolo letto 2691 volte
TuttoPisa & Calciomercato: il punto sulle trattative in Serie C

Ore febbrili di trattative, accordi, tentativi disperati e obiettivi da inseguire fino all’ultimo secondo disponibile. Il calciomercato è entrato nella sua ultima giornata, almeno per una parte delle società italiane. Terminerà infatti alle 20 di questa sera la finestra estiva per i club di Serie A e Serie B, mentre i club di Serie C potranno fare affari in entrata dalle categorie superiori e scambi con le società della stessa categoria sino al 25 agosto prossimo.

QUI PISA. In casa nerazzurra Roberto Gemmi sta definendo diverse operazioni in uscita che provocheranno anche una modifica della rosa in entrata nei prossimi giorni. Luca Verna è a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Cosenza. Il mediano abruzzese vede così esaudito il desiderio di rimanere in Serie B dopo la buona stagione vissuta lo scorso anno con il Carpi. I “lupi della Sila” si sono assicurati le prestazioni del giocatore in prestito. I rossoblu hanno vinto la concorrenza del Novara, che dopo un lunghissimo corteggiamento ha dovuto mollare la presa a causa della forte incertezza in merito al ripescaggio in Serie B. La società di via Battisti non aveva intenzione di cedere Verna ad un club di pari categoria, in odore di finire nello stesso girone dei nerazzurri, e lo stesso giocatore in C avrebbe giocato solamente con il Pisa.

Un discorso simile è valido per l’altro pezzo pregiato della mediana nerazzurra: Robert Gucher. Il Catania non è più sicuro del ripescaggio in B, al punto che dopo aver dato praticamente per concluso l’affare, adesso dalla Sicilia non giunge alcuna conferma: l’austriaco, se non si concretizzasse nessuna proposta nell’ultima ore di trattative, non andrà in cadetteria, togliendosi virtualmente dal mercato. Chi invece ha compiuto un doppio salto, passando dalla C alla A, sono i tre baby nerazzurri Campani, Bechini e Giani. Anche in questo caso manca soltanto l’ufficialità, ma i tre “millennial” possono essere considerati nuovi giocatori del Sassuolo. Da capire la modalità del trasferimento: i neroverdi a parziale contropartita daranno al Pisa il trequartista classe ‘98 Marius Marin. Altra ufficialità in arrivo quella di Ingrosso all’Ascoli. Il centrale salentino approderà in bianconero a titolo definitivo, con i marchigiani pronti a girare al Pisa il portiere D’Egidio (1996) e il centrocampista Castellano (1998). Entrambi andranno ad infoltire la batteria degli Under a disposizione di Luca D’Angelo.

Umberto Eusepi è molto vicino alla risoluzione consensuale del contratto che lo lega al Pisa sono al 2021. Per il centravanti romano è in pole la Juve Stabia. Più difficile la partenza di Negro, al momento. La società vorrebbe monetizzare con la sua partenza, ma il Catanzaro non ha ancora effettuato l’affondo decisivo per i loro suo cartellino.

LE ALTRE. Molto attive proprio le “vespe” stabiesi, che hanno potenziato il reparto offensivo con il biennale a Nunzio Di Carmine. Un ex nerazzurro, Alberto Pelagotti, si è accasato all’Arezzo. Altro ex che trova una sistemazione definitiva: Rachid Arma va al Vicenza, con la Triestina divisa fra Eusepi e Granoche. La Juventus B ha prelevato dall’Arsenal l’attaccante Mavididi. Il SudTirol invece è diviso fra De Cenco e Marchi: uno dei due sarà il nuovo centravanti titolare degli altoatesini.