I calciatori svincolati sono oltre cento: ecco i nomi più appetibili

 di Maurizio Ribechini  articolo letto 4140 volte
Gilardino e Cassano
Gilardino e Cassano

Ormai è passata quasi una settimana dalla fine del calciomercato e sono rimasti oltre cento calciatori professionisti svincolati, che possono quindi essere tesserati a parametro zero da parte dei vari club in cerca di elementi last minute. L'AIC ha diffuso nelle scorse ore l'elenco completo di tutti i giocatori senza contratto. Soffermiamoci qui di seguito sui nomi più "eclatanti".

Tra gli svincolati di questa estate 2017 ci sono diversi con un prestigioso passato in Serie A e in Nazionale. Fra loro spiccano il classe '81 Cristian Zaccardo, i classe '82 Antonio Cassano, Alberto Gilardino e Marco Amelia, i classe '83 Alessandro Diamanti e Rolando Bianchi, ma anche i più giovani Giuseppe Rossi, classe '87 o Paolo De Ceglie e Fabiano Santacroce, classe '86. Con un passato in massima serie sono anche l’ex Empoli Marco Zambelli, l'ex bandiera della Lazio Stefano Mauri, l'ex veronese Juanito Gomez, l'ex Milan Sulley Muntari, il portiere ex Genoa e Juve Rubinho, l'ex Chievo Dejan Lazarevic e l'ex laziale Abdoulay Konko.

Numerosi sono anche i calciatori svincolati che hanno avuto come ultima esperienza professionale quella con un club toscano di Serie C, fra loro ben sei sono stati lo scorso anno al Pisa: Makris, Avogadri, Giannarelli, Lazzari, Milanovic e Mudingayi. Vi sono poi l'ex livornese Maicon, gli ex Lucchese Ballardini, De Martino e Ronchi, gli ex pratesi Brondi, Carcuro e Layeni, gli ex Pontedera Citti e Anedda, gli ex senesi Bordi, Di Stasio e Freddi, l'ex aretino Paolo Grossi e ben cinque ex Pistoiese: Feola, Guglielmotti, Minotti, Neuton e il pisano Bellazzini.

Infine tra gli ex nerazzurri del passato spiccano Francesco FavasuliJevrem Kosnic e Jadid.