Pisa - Siena: all'asta le maglie dei giocatori nerazzurri. Ricavato devoluto ai Monti Pisani

16.01.2019 13:30 di Andrea Martino Twitter:   articolo letto 638 volte
Pisa - Siena: all'asta le maglie dei giocatori nerazzurri. Ricavato devoluto ai Monti Pisani

Non si ferma la macchina della solidarietà e della beneficenza nei confronti dei Monti Pisani e della popolazione che vi risiede, colpita e provata duramente dalla distruzione provocata dall'incendio che alla fine del mese di settembre 2018 ha mandato in fumo migliaia e migliaia di ettari. Dopo l'asta messa in campo nel giro di pochissime ore dalla società in occasione della partita fra Pisa e Arezzo, disputata il giorno successivo al divampare del rogo, il Pisa Sporting Club scende nuovamente in campo per aiutare chi ha visto ardere una parte della propria vita.

In occasione della partita con il Siena, in programma sabato 19 gennaio all'Arena Garibaldi (ore 20.45), tutte le maglie che verranno indossate dai calciatori nerazzurri verranno poi messe all'asta su Ebay grazie alla consueta e preziosa collaborazione dell'Associazione Cento. Saranno oltre 40 le maglie preparate in edizione unica per l'occasione: sia quelle dei titolari che, quindi, anche quelle dei panchinari, potranno essere acquistate dagli appassionati pisani e dagli sportivi di tutto il mondo tramite un'offerta sulla piattaforma di mercato.

Le maglie si distingueranno da quelle abitualmente utilizzate in campionato poiché avranno la patch dell'Associazione Cento sulla manica sinistra, ed il logo ideato dal grafico Luca Salvadori nella posizione del main sponsor. Un cuore che racchiude il profilo del Monte Pisano e lo slogan ormai celebre "Viret semperque virebit". L'intero ricavato che verrà accumulato dalle somme offerte per l'acquisto delle maglie su Ebay verrà devoluto alla Misericordia di Calci.

In occasione di Pisa - Siena si potrà assistere anche ad un altra iniziativa, pensata dal Pisa Sporting Club per premiare tutti coloro i quali, dopo Pisa - Arezzo, acquistarono in beneficenza le casacche nerazzurre, saranno ospiti del club e verranno premiati dal presidente Giuseppe Corrado con un attestato di merito. Prima della gara, inoltre, verranno condotti dai volontari dell'Associazione Cento in un tour di tutti gli angoli dell'Arena Garibaldi, potendo anche assistere dal campo al riscaldamento delle due formazioni. Da questa premiazione proprio la società nerazzurra prende le mosse per introdurre un progetto che verrà illustrato meglio nelle prossime settimane, e che formalmente viene definito "walk about": in occasione delle partite casalinghe, circa 20 fortunati potranno effettuare il tour dello stadio, guardare da vicino il riscaldamento delle due squadre e essere poi ospitati sugli spalti. Un'iniziativa che andrà ad inserirsi nel cartellone di eventi che l'Associazione Cento sta preparando per celebrare al meglio i 110 anni di vita dello Sporting Club, i 100 anni di utilizzo dell'Arena Garibaldi, i 20 anni dalla scomparsa del presidentissimo Anconetani e i 10 anni dalla fondazione dell'Associazione stessa.