Pisa-Olbia 1-1: nerazzurri fermati sul pareggio

18.11.2018 16:20 di La Redazione Twitter:   articolo letto 5365 volte
Pisa-Olbia 1-1: nerazzurri fermati sul pareggio

Termina in parità la sfida dell'Arena fra Pisa e Olbia. Succede tutto nella ripresa: alla rete al 61' di Zammarini risponde cinque minuti dopo Ogunseye. Il pareggio va stretto ai padroni di casa che alla fine conteranno ben tre legni anche se la formazione sarda non ha sfigurato giocando una gara attenta in fase difensiva. Per la sua prima Carboni sceglie il 4-4-2, giocando sulle ripartenze. Nel primo tempo il Pisa fatica a trovare spazi rendendosi pericoloso con una gran botta da fuori di Di Quinzio, che si stampa sulla traversa e con due tentativi dello stesso Di Quinzio e Zammarini neutralizzati da Marson. Nella ripresa i nerazzurri sbloccano con una gran botta di Zammarini, sugli sviluppi di corner, ma vengono subito riacciuffati dal colpo di testa vincente di Ogunseye che poco dopo sfiora anche la doppietta. Nel finale il Pisa attacca a testa bassa senza trovare la via del gol in tre occasioni con Masucci, Moscardelli e Birindelli.  

PISA-OLBIA 1-1

PISA (3-4-2-1): Gori; Buschiazzo, Brignani, Liotti (82' Meroni); Zammarini (67' Birindelli), Marin (82' Cernigoi), Gucher, Lisi; De Vitis (11' Masucci), Di Quinzio; Marconi (67' Moscardelli). A disp. D'Egidio, Cardelli, Masi, Izzillo, Cuppone, Maffei. All. D'Angelo

OLBIA (4-4-2): Marson; Pinna, Pisano, Iotti, Cotali; Senesi (70' Ceter), Pennington, Calamai (73' Muroni), Vallocchia; Ogunseye (86' Biancu), Ragatzu. A disp. Crosta, Van Der Want, Pitzalis, Ceter, Piredda, Cusumano, Vergara, Martiniello. All. Carboni

ARBITRO: Nicoletti di Catanzaro

MARCATORI: 61' Zammarini (P), 65' Ogunseye (O)

NOTE: Ammoniti: Pisano (O), Vallocchia (O), Gucher (P), Cotali (O).  Angoli: 6-3. Recupero: 2' pt. / 4' st.