Pisa, c'è ancora voglia di stupire

11.05.2019 19:00 di La Redazione Twitter:    Vedi letture
Pisa, c'è ancora voglia di stupire

In occasione della presentazione del tecnico Luca D'Angelo, era il 27 giugno scorso, il direttore sportivo del Pisa Roberto Gemmi rispondendo alle domande sugli obiettivi della nuova stagione si prese subito le proprie responsabilità ma senza dichiarare niente. Infatti queste (LEGGI) furono le sue parole: "Non voglio parlare di obiettivi, bisogna stupire, fare il massimo". E se nel girone d'andata il rendimento dei nerazzurri è stato al di sotto delle aspettative quello di ritorno è stato estremamente positivo. Merito degli innesti di gennaio, del cambio di modulo, della maturazione dei giovani. Il Pisa adesso dovrà proiettarsi ai play-off con quella stessa voglia di stupire e senza appagamento, come evidenziato anche da Giovanni Corrado al quotidiano "Il Tirreno": "Non possiamo permetterci l’errore di pensare che i risultati fatti finora ci portino altri vantaggi". Ma difficilmente Luca D'Angelo ed i suoi perderanno di vista l'obiettivo preprarandosi al meglio in vista della prima partita (domenica 19 maggio) in attesa di conoscere l'avversario che tramite sorteggio sarà una delle 6 qualificate tra le 21 che parteciperanno alle prime due fasi dei play-off del girone.