Pisa-Alessandria 0-0: pareggio amaro

07.10.2018 18:15 di Marco Pieracci Twitter:   articolo letto 6134 volte
Pisa-Alessandria 0-0: pareggio amaro

Termina senza reti (0-0) la sfida fra Pisa e Alessandria. Pareggio nel complesso giusto tra due squadre che hanno confermato le rispettive difficoltà. Il Pisa rimanda ancora l'appuntamento con la vittoria e palesa e palesa i propri limiti nella fase offensiva visto con un solo gol all'attivo nelle prime quattro gare. Dopo un primo tempo avaro di emozioni nella ripresa i nerazzurri cominciano con un buon piglio e sfiorano la rete del vantaggio con De Vitis, che a tu per tu con Cucchietti si divora il gol calciando debolmente. La risposta dei grigi non si fa attendere col tentativo di Bellazini respinto ottimamente da Gori. Nell'ultima parte del match i piemontesi restano in dieci uomini per il rosso diretto a Delvino (entrata in ritardo su Masucci) ma riescono a resistere all'assalto finale dei padroni di casa. Decisivo in pieno recupero il riflesso di Cucchietti sul colpo di testa di Cernigoi.

PISA-ALESSANDRIA 0-0  

PISA (3-5-2): Gori; Meroni, Brignani, Liotti; Zammarini (71' Birindelli), De Vitis (67' Marin), Gucher, Di Quinzio (77' Cernigoi), Lisi; Moscardelli, Marconi (67' Masucci). A disp. D'Egidio, Cardelli, Masi, Izzillo, Cuppone, Maffei. All. D'Angelo

ALESSANDRIA (3-4-1-2): Cucchietti; Gjura, Prestia, Agostinone; Delvino, Maltese (89' Badan), Gatto, Panizzi (89' Fissore); Bellazzini (77' Gazzi); Santini (89' Talamo), De Luca (68' Sartore). A disp. Pop, Zogkos, Gerace, Sbampato, Usel, Cottarelli, Rocco. All. D'Agostino

NOTE: Ammoniti: Prestia (A), Liotti (P), Gjura (A), Cucchietti (A). Espulso Delvino (A) al 73' per gioco violento. Angoli: 4-2. Recupero: 0' pt / 5' st.